Domenica 9 agosto la Transumanza fa tappa al Bosco di Paliano

Un'occasione unica per vedere da vicino oltre 30 cavalli con i cavalieri e le amazzoni

La transumanza, arrivata alla 28esima edizione, è ormai un evento molto sentito anche nelle zone nord della Ciociaria. Ogni hanno più di 30 cavalieri ed amazzoni con i loro cavalli partono dalle Falasche di Nettuno e percorrendo strade di campagna arrivano in 5 giorni a Jenne, sulle montagne ciociare. Si rivivono concretamente, in questo modo, i percorsi che nel passato i pastori facevano ogni anno per portare i loro greggi di pecore dalle zone calde a quelle più fresche.

Quest’anno la carovana effettuerà una tappa all’interno del Bosco di Paliano, l’area verde di trenta ettari aperta dai figli del Principe Ruffo a fine giugno del 2020 che ha visto già migliaia di visitatori apprezzare e vivere questa piacevole realtà.

Domenica 9 Agosto sarà una giornata ricca di eventi e sorprese: il programma prevede l’arrivo dei cavalli verso le 17,00 ma già dalle 15,00 ci sarà un falconiere che allenerà e farà conoscere al pubblico il suo giovane falco, una performance musicale per legni, ottoni, minerali con la direzione musicale di Andrea Grossi. I musicisti si esibiranno lungo i 5 km di sentieri del Bosco.

La transumanza pernotterà al Bosco e ripartirà lunedì mattina verso le 10,00 direzione Jenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento