menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, ottenuto un finanziamento di 7 mila euro per le attività del centro anziani

Il progetto prevede attività motoria, informazioni sugli stili di vita sani e sulla corretta alimentazione abbinata all’attività fisica, sui comportamenti disfunzionali e nocivi alla salute forniti da professionisti del settore

Nell’ambito del bando della Ragione Lazio “Te – Lazio per la terza età”, il Comune di Paliano ha ottenuto un finanziamento di 7mila euro con un progetto interamente dedicato ai soci del Centro Sociale Anziani che conta circa mille iscritti.

Il progetto prevede essenzialmente corsi di ginnastica dolce e attività motoria svolti da professionisti del settore con il coinvolgimento anche dei medici di base, che forniranno informazioni sugli stili di vita sani, con indicazioni sulla corretta alimentazione abbinata all’attività fisica, sui comportamenti disfunzionali e nocivi alla salute (uso di tabacco, abuso di alcool e farmaci) e sull’importanza degli esami clinici e dei controlli medici per una corretta prevenzione durante la terza età. Saranno inoltre organizzati specifici incontri a cura di esperti in naturopatia, reflessologia plantare e psico-motricità con l’obiettivo di proporre delle novità e stimolare la cultura del “benessere globale” della persona.

"Il nostro Centro Sociale Anziani – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali Eleonora Campoli - è un’importante realtà e un punto di riferimento per l’intera comunità palianese. Il progetto che ci è stato finanziato, ideato in collaborazione con i Servizi Sociali, mira a sensibilizzazione la popolazione anziana sull’importanza dell’attività fisica e motoria al fine di salvaguardare la propria salute ed il proprio benessere psico-fisico. Ma non solo. Infatti le attività proposte vogliono essere il volano per una più completa socializzazione e per la promozione di buone pratiche per un invecchiamento attivo".


Il Sindaco Domenico Alfieri: "I corsi che si spera potranno essere attivati quanto prima, a seconda dell’andamento dell’emergenza Covid-19, avranno lo scopo di incrementare l’integrazione, incentivare la fiducia nelle proprie abilità e competenze, riattivare e migliorare l’equilibrio e la coordinazione, rallentare il progressivo invecchiamento del corpo, migliorare la percezione del proprio corpo e la propria autostima. Il Centro Sociale Anziani è una risorsa e un patrimonio fondamentale per la città, svolge un’importante azione di coesione e promozione sociale, per cui i progetti presentati vogliono dimostrare anche il grande valore che come Amministrazione diamo a queste persone, che forse più di altre stanno subendo le restrizioni dell’attuale situazione sanitaria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento