Paliano, rafforzare i controlli su bar e simili per garantire il rispetto delle norme anti contagio

Il sindaco Domenico Alfieri ha scritto una lettera ai comandi della Guardia di Finanza di Anagni, dei Carabinieri e della Polizia Locale chiedendo un rafforzamento dei controlli sul territorio comunale

Questa mattina il sindaco Domenico Alfieri ha allertato con una lettera i comandi della Guardia di Finanza di Anagni, dei Carabinieri di Paliano e della Polizia Locale cittadina, chiedendo un rafforzamento dei controlli sul territorio comunale finalizzati a verificare l’osservanza ed eventuali violazioni delle disposizioni in vigore per le attività dei servizi di ristorazione come bar e similari stabilite con ordinanza sindacale n. 23 del 18 maggio 2020.

La richiesta si è focalizzata sul rispetto dell'orario di chiusura delle attività (non oltre le ore 24,00) e sul divieto di creare all'esterno delle stesse condizioni e situazioni che possano creare assembramenti contrari alla normativa vigente in materia di sicurezza sanitaria Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’emergenza del contagio da Covid-19 – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri – non è terminata, ma è ancora presente e richiede la nostra massima attenzione. In questi giorni, infatti, si sono registrati nuovi focolai nella nostra Regione, fortunatamente circoscritti e controllati. Le ordinanze emanate per contrastare la diffusione del virus rimarranno vigenti almeno fino a tutto il mese in corso, dopodiché valuteremo lo stato dei fatti e la possibilità di nuove disposizioni, ma sempre in conformità con i provvedimenti governativi e regionali. La mia lettera di oggi, indirizzata alla Polizia Locale, ai Carabinieri e alla Guardia di Finanza, serve in primo luogo a rendere chiaro il messaggio che bisogna rispettare le regole in vigore per non vanificare i sacrifici dei mesi scorsi. Non roviniamo tutto e restiamo responsabili. L’emergenza ancora è in corso e tutti noi dobbiamo continuare a fare la nostra parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento