Paliano, invece di fare la differenziata butta i rifiuti tra i rovi

Individuato e sanzionato dai carabinieri forestali il trasgressore che aveva gettato o suoi scarti alimentari e non in località Castellaccio

Foto di archivio

Continuano i controlli a tappeto sul territorio comunale di Paliano, nel nord della provincia di Frosinone, contro chi abbandona rifiuti. Nei giorni scorsi sono stati infatti rinvenuti il località Castellaccio rifiuti domestici indifferenziati, tra cui alcuni cartacei, grazie ai quali è stato possibile ricondurre al nominativo del trasgressore.

Il Sindaco Domenico Alfieri ha dichiarato: "Sanzioni certe contro coloro che abbandonano, in maniera indiscriminata, sacchetti dell’immondizia trasformando qualsiasi area in una discarica a cielo aperto. Come Amministrazione Comunale abbiamo l’obbligo, istituzionale e morale, di  stanare queste persone che senza scrupolo gettano i propri rifiuti rimarcando la loro assoluta mancanza di rispetto verso l’ambiente, verso il territorio e nei confronti dei suoi residenti. Un ringraziamento alla Regione Carabinieri Forestale “Lazio” - stazione di Anagni che ha provveduto a constatare l’illecito".

"Il controllo del territorio e la lotta contro l’abbandono dei rifiuti è un terreno sul quale lavoriamo da anni. In continuità con quanto fatto finora il prossimo 8 febbraio vi sarà una giornata ecologica indirizzata a pulire aree degradate e nello stesso tempo ad individuare altri eventuali trasgressori". Questo il commento dell’Assessore al Servizio Rifiuti Solidi Urbani Simone Marucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento