rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità

Partito il cantiere per la realizzazione dell’asilo nido comunale

Con un investimento complessivo di 960.000 euro lordi, il nuovo asilo si candida a diventare un esempio di edilizia moderna che integra le più recenti tecnologie per la riduzione dell'impatto ambientale

Partito il cantiere per la realizzazione del Nuovo Asilo Nido Comunale adiacente alla ex scuola di San Mosè. Dopo oltre 50 anni a Torrice si costruiscono nuove scuole, opere che segnano un importante passo avanti per l’istruzione e che rispondono alle esigenze attuali della comunità.

La struttura, finanziata attraverso i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR /PNC M,4,C,11,11 - MISSIONE 4 Componente 1 Intervento 1,1), è stata progettata rispettando rigorosi standard energetici e sostenibili.

Con un investimento complessivo di 960.000 euro lordi, incluse le spese tecniche (fondi PNRR), il nuovo asilo si candida a diventare un esempio di edilizia moderna che integra le più recenti tecnologie per la riduzione dell'impatto ambientale.

“Un asilo accogliente e ben attrezzato dove i bambini potranno crescere in un ambiente sicuro e stimolante, favorendo uno sviluppo sano e felice – ha dichiarato il primo cittadino Alfonso Santangeli -. Questo nuovo progetto non solo risponde alle esigenze del presente, ma getta le basi per una società più forte nel futuro. La struttura sarà dotata di sistemi avanzati di isolamento termico, illuminazione a basso consumo energetico e impianti di riscaldamento e raffreddamento altamente efficienti. Queste soluzioni non solo ridurranno i costi operativi nel lungo termine ma contribuiranno anche a diminuire l'impatto ambientale della struttura.”

Nei prossimi giorni partirà anche la gara per la demolizione e ricostruzione del vecchio edificio della ex scuola.

“È importante evidenziare che nello stesso sito nasceranno due nuove strutture – continua il sindaco Santangeli - per una quadratura complessiva di 1000 mq oltre al cantiere del nuovo asilo nido comunale adiacente verrà demolito e ricostruito l’edificio della ex scuola di San Mosè. Questa struttura ha visto numerosi interventi nel corso degli anni, ma purtroppo, gli sforzi per migliorarne le condizioni si sono tradotte solo in un dispendio di risorse da parte dei cittadini contribuenti. Questo triste scenario di lavori mal eseguiti e mal appalti ci ha spinto a prendere questa decisione coraggiosa, a detta di attente valutazioni e relazioni di un team di esperti tecnici e progettisti, che ne porterà solo benefici in futuro. La creazione di un nuovo spazio accogliente e ben attrezzato per i bambini contribuirà così alla costruzione di una società più coesa.”

Il sindaco di Torrice, Alfonso Santangeli, esprime la sua gratitudine a tutto il personale tecnico e all'amministrazione per il risultato ottenuto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partito il cantiere per la realizzazione dell’asilo nido comunale

FrosinoneToday è in caricamento