Attualità Patrica

Contributi regionali per la raccolta differenziata, in graduatoria prima una cittadina ciociara

Ad ottenere punteggio più alto e di conseguenza il primato, in risposta all’apposito bando della Regione Lazio, è Patrica. Il sindaco Fiordalisio esulta e spiega come verrà investito il contributo di circa 24 mila euro

Foto di repertorio

È Patrica ad aggiudicarsi il primo posto nella graduatoria del bando regionale a favore dei comuni del Lazio per la concessione dei contributi finanziari per la realizzazione di progetti riguardanti la raccolta differenziata e in particolare la tariffazione puntuale.

Se in Ciociaria c'è chi lamenta un'ingiusta estromissione dovuta a una dotazione finanziaria (2 milioni di euro) ritenuta insufficiente - come nel caso del consigliere comunale di Frosinone Danilo Magliocchetti e dell'assessore all'Ambiente di Ceccano Riccardo Del Brocco - il comune guidato dal sindaco Lucio Fiordalisio ottiene punteggio più alto, primato e contributo da circa 24 mila euro.

Nel frattempo, al pari di Magliocchetti, l'assessore ceccanese Del Brocco ritiene che "in una regione dove il caso rifiuti è all'ordine del giorno, i comuni partecipano ai bandi, vengono ammessi ma non finanziati per scarsità di risorse". Secondo lui "una vergogna che non possiamo accettare! - dichiara - Il paradosso di chi ci chiede politiche più incisive salvo poi finanziarle sempre di meno. Con buona pace dei comuni virtuosi e dei cittadini modello".

I contributi per la raccolta differenziata di Patrica

"Saranno utilizzati per perfezionare l'attuazione dei nuovi criteri della Tariffa Puntuale - spiega il primo cittadino Fiordalisio - Gli interventi finanziati riguarderanno l'acquisto di un software che permetterà la rilevazione effettiva della tariffazione puntuale, l'apposizione dei Tag su tutti i contenitori in uso e la campagna di comunicazione educativa e formativa per la cittadinanza, che includerà diversi appuntamenti pubblici e che coinvolgerà anche i ragazzi delle scuole".

"Il Contributo ottenuto è frutto della sinergia tra Uffici e Amministrazione - accentua in conclusione - Un ringraziamento particolare va alla Responsabile del Servizio Arch. Michela Libosi per il prezioso supporto tecnico. Siamo orgogliosi dello splendido risultato, questa Amministrazione seppur obbligata a 'convivere' in piena emergenza causa Pandemia, sta dimostrando di saper lavorare con passione e grande competenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi regionali per la raccolta differenziata, in graduatoria prima una cittadina ciociara

FrosinoneToday è in caricamento