Patrica, dopo ‘Siamo Famiglia’ ecco l'iniziativa ‘Zaino in Comune’

Verranno consegnati dalla protezione civile pacchetti contenenti materiale distinto rispetto le fasce d’età, quindi quaderni, colori, penne, bianchetti, risme di carta, colla, temperini

Prosegue incessante l’azione dell’Amministrazione Comunale di Patrica per garantire assistenza alla cittadinanza, in questo particolare momento di emergenza. Il sindaco Lucio Fiordalisio conferma:

"Dopo il progetto “Siamo Famiglia” che in questi giorni vede la consegna di generi alimentari a lunga conservazione alle famiglie in difficoltà, abbiamo concentrato l’attenzione verso i bambini e i ragazzi che frequentano le nostre Scuole. Il progetto “Zaino in Comune” nasce alla luce delle limitazioni agli spostamenti, che di fatto causano una difficoltà oggettiva per i genitori, nel reperire il materiale necessario per consentire lo svolgimento dei compiti a casa. Abbiamo elaborato, grazie alla sinergia con l’Istituto Comprensivo e con i Rappresentanti dei Genitori, dei pacchetti contenenti materiale distinto rispetto le fasce d’età, quindi quaderni, colori, penne, bianchetti, risme di carta, colla, temperini eccetera. Nei prossimi giorni, i volontari della Protezione Civile, a cui è stato fornito un elenco degli alunni ed i relativi indirizzi, partiranno con la consegna a domicilio. Questo gesto vuole essere anche un segnale di vicinanza ai tanti bambini e ragazzi, che in questo periodo soffrono il fatto di non potersi incontrare, con il desiderio di rivederli al più presto uniti e liberi nella loro spontaneità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento