Piglio, gli auguri di fine anno del sindaco Mario Felli: “Guardiamo al futuro con rinnovata speranza”

Un saluto senza promesse per la cittadina che merita molto di più , solamente ringraziamenti

Con l’imminente inizio del nuovo anno, il Sindaco di Piglio Mario Felli ha esternato il suo messaggio di auguri all’intera comunità: “Sta per iniziare un nuovo anno, e ciò è sempre un momento carico di grande suggestione e sento - avendo sempre un atteggiamento costruttivo e propositivo - che si possa  veramente guardare al futuro con rinnovata speranza. Il 2018 sarà un anno importante e mi è gradita l’occasione per fare un sincero augurio di un meraviglioso inizio anno a tutti coloro che si impegnano per migliorare il nostro paese; a coloro che hanno problemi di salute; ai tanti giovani che desiderano ardenteme ancora di raggiungere un risultato all’altezza delle loro aspettative; ai nostri sacerdoti, che quotidianamente con le azioni curano le anime dei nostri cittadini, dando loro speranza e fede; alle forze di polizia che con il proprio lavoro garantiscono l’ordine pubblico, la sicurezza e l’incolumità di tutti noi; alle istituzioni pubbliche e private, alle associazioni, ai comitati e a tutti quelli che hanno collaborato con il Comune e che, con grande spirito di volontariato, hanno messo a disposizione dell’intera comunità e soprattutto dei nostri concittadini che si trovano in difficoltà, ogni loro risorsa materiale ed umana. Colgo l’occasione per ringraziare l’intero Consiglio Comunale, la Giunta, i responsabili ed i dipendenti comunali, che mi hanno sostenuto e mi sostengono in questo mio importante ruolo. Grazie a tutti per gli sforzi profusi e per tutto quanto sino ad oggi realizzato, con l’augurio di continuare insieme nella solidarietà, nella fiducia, nella lealtà e nella sicura speranza di un futuro migliore per tutti noi. Che sia un buon 2018 a tutti voi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento