Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Piglio

Piglio, l’appello per una rotatoria sull’Anticolana di fronte al centro della Comunità Montana

Necessaria per mettere in sicurezza un tratto di strada che soprattutto nelle ore notturne diventa veramente pericoloso

Non è una novità, purtroppo, che lo svincolo contiguo al Centro della Valorizzazione Territorio e Prodotti Tipici di Piglio, che dalla superstrada Anticolana collega il casello autostradale di Anagni con la città termale di Fiuggi per il Piglio, è particolarmente pericoloso.

Diventa urgente la costruzione della rotatoria che dovrebbe essere realizzata dall’Astral e che dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) avere già una bozza del progetto, in quanto la Comunità Monti Ernici di Veroli che aveva costruito, a suo tempo, una recinzione in muratura ha dovuto successivamente demolirla per lasciare spazio utile alla erigenda rotatoria rimasta sulla carta.  

“Visto che in tempi brevi, almeno lo si spera, il Centro della Valorizzazione Territorio e Prodotti Tipici di Piglio aprirà i battenti – spiega lo storico e scrittore locale Giorgio Alessandro Pacetti - , sarebbe opportuno che l’Amministrazione comunale di Piglio solleciti l’Astral che tiene la manutenzione di detta superstrada a realizzare questa rotatoria che servirà non solo da ingresso al Centro ma anche a migliorare la viabilità della zona.

La costruzione della rotatoria, perciò, considerata la prossima apertura del Centro che richiamerà nella zona molti turisti essendo ubicato a due passi dal casello autostradale di Anagni, a circa10 km dagli stabilimenti termali di Fiuggi, a circa 60 Km da Roma ed a circa 150 Km da Napoli diventa un’esigenza di primaria importanza atta a rendere ordinato e scorrevole il traffico evitando il verificarsi di incidenti stradali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, l’appello per una rotatoria sull’Anticolana di fronte al centro della Comunità Montana

FrosinoneToday è in caricamento