Pino Daniele, a 5 anni dalla sua morte è ancora viva la sua musica

La figlia Sara lo ricorda in modo toccante, ogni anno, su Instagram. Il grande artista e bluesman italiano continua a vivere grazie alle sue canzoni

Sono passati già 5 anni dalla morte di Pino Daniele, blues man italiano amato da tutti.  L’artista è morto poco dopo il trasporto all’ospedale S. Eugenio di Roma nella notte tra il 4 e il 5 gennaio 2015 dopo essere stato colpito da un infarto in provincia di Grosseto. Da anni soffriva di una malattia coronarica per la quale era stato già sottoposto ad alcuni interventi chirurgici.

Il commovente ricordo della figlia

Anche quest'anno la figlia del cantautore, Sara, su Instagram pubblica una foto con il suo papà in cui lei era piccola e una dolcissimo messaggio: "Ti penso tutti i giorni, ma oggi un pò di più. Il dolore piano piano si sta trasformando in forzam con la consapevolezza che ogni giorno che passa assomiglio sempre più a te."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Quel giorno Napoli del 2015 tutta restò in silenzio, in lutto per la morte di Pino Daniele, per tutti la voce della città. Perchè Napule è e resta Pino Daniele. Alcuni suoi classici come Napule e', Quanno Chiove, Un uomo in blues, Quando, Je so' pazzo e tanti altri, resteranno per sempre scolpiti in maniera indelebile nel cuore e nella memoria dei tanti appassionati di musica che lo hanno amato. Ed ancora oggi non sono stati dimenticati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento