Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

PM10, maglia nera per Frosinone, Cassino e Anagni

I dati forniti dall'associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente si concentrano nella zona della Villa Comunale in via Marco Tullio Cicerone dove la presenza delle polveri sottili è altissima

La tabella dei rilevamenti

L’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente presenta l’elaborato dei dati Ancler riguardanti PM10 e PM 2,5 del mese di gennaio 2020, riferito a tre zone rappresentative di Frosinone che sono state confrontate con i dati di altri comuni della provincia : Anagni, Cassino e Sora. Premessa: per le PM 10 sono ammessi 35 giorni di sforamenti anno oltre 50 mcg/m3 di media giornaliera secondo la legislazione italiana, oltre 40 mcg/m3 secondo l’Europa, oltre 25mgc/m3 per l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Il limite della media annua per le PM 10 è di max. 40mcg/m3. Per le PM 2,5 in Italia la media annua ammessa è max. 25 mcg/m3;per l’OMS è 10 mcg/m3.  La concentrazione ed il tempo di esposizione sono i valori da considerare per correlare le PM alle malattie. Molto di più rispetto gli sforamenti quotidiani, che esprimono solo il superamento di un limite legislativo. Infatti, un conto è respirare a 51 mcg/m3, ben altro è respirare a 250 mcg/m3.

I valori più alti

Purtuttavia i due valori di 51 e 250, rispetto gli sforamenti hanno la stessa rilevanza. Entrambi ed in egual misura, valgono un giorno oltre il limite ammesso di 50 mcg/m3. Si specifica, inoltre, che il PM 2,5 è correlato con maggior precisione all’insorgenza delle malattie. Si riporta il grafico con gli istogrammi di comparazione delle PM10. I colori indicano la concentrazione secondo la legenda in basso a sinistra. Più sono scuri, più sono in alto e più sono pericolosi. All’interno delle aree colorate è riportata la percentuale del tempo di esposizione a quella concentrazione durante tutto il periodo di riferimento. Nella parte bassa, in tabella, il numero assoluto delle ore di esposizione alla concentrazione corrispondente alla linea. Tanto maggiore è il tempo di esposizione, tanto più alta è la concentrazione,tanto maggiore è il danno ed il rischio di sviluppare malattie gravi e mortali. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PM10, maglia nera per Frosinone, Cassino e Anagni

FrosinoneToday è in caricamento