rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
La Suacc per i concorsi

Pnrr, via al fondo per le assunzioni nei piccoli Comuni: a disposizione la Stazione appaltante della Provincia

Il presidente Antonio Pompeo, a fronte dei 30 milioni stanziati per reperire figure necessarie alla redazione dei progetti di ripresa e resilienza, accentua l’istituzione della Suacc: la Stazione unica appaltante per i concorsi della Ciociaria

Dal Pnrr novità anche per i piccoli comuni: da oggi, infatti, quelli che hanno una popolazione fino a 5.000 abitanti potranno presentare la candidatura per ricevere il contributo del Fondo di 30 milioni di euro, previsto per ciascuno degli anni dal 2022 al 2026, per le assunzioni a tempo determinato di figure professionali necessarie per i progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Per la modulistica e le faq consultare il sito internet.

?Il Pnrr rappresenta un?importante occasione per rafforzare gli organici delle P.A. - sottolinea il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo - È quanto mai necessario dotare la macchina amministrativa delle risorse più adatte a fronteggiare una stagione decisiva per le sorti del Paese. E questo è ancora più indispensabile quando si tratta di microrealtà, costrette a fare i conti con la mancanza di personale e di professionalità specifiche che mai, come in questo momento, risultano necessarie e strategiche per agganciare le opportunità del Pnrr?.

?La Provincia, nel suo ruolo di Casa dei Comuni, ha attivato la Stazione unica appaltante Concorsi Ciociaria (Suacc) proprio per andare incontro alle esigenze del territorio e semplificare le procedure che consentiranno di assorbire nuove risorse umane da destinare alle progettualità del Pnrr?, conclude il presidente della Provincia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr, via al fondo per le assunzioni nei piccoli Comuni: a disposizione la Stazione appaltante della Provincia

FrosinoneToday è in caricamento