rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Attualità Pontecorvo

Pontecorvo, il vice sindaco Nadia Belli si è svegliata dal coma

La gioia del primo cittadino e grande amico, Anselmo Rotondo che ha dato l'annuncio sulla sua pagina social. Una notizia tanto attesa dagli abitanti della cittadina a sud di Frosinone e da tutti quelli che la conoscono

Il vice sindaco di Pontecorvo Nadia Belli si è risvegliata dal coma. La donna, quarantanove anni, era stata colpita nei giorni scorsi da un grave malore che aveva costretto i medici del 'Santa Scolastica' di Cassino a trasferirla d'urgenza in elicottero al 'San Camillo'. Un Primo maggio da dimenticare per la cittadina fluviale situata nel sud della provincia di Frosinone e che in questi giorni si è stretta attorno alla famiglia dell'amato vice sindaco, donna di grande umanità che tanto si è prodigata durante l'emergenza Codiv-19. A dare l'annuncio gioioso, attraverso la pagina social, è stato il sindaco di Pontecorvo, Anselmo Rotondo.

Le parole di Rotondo

"Cari concittadini la notizia che tutti aspettavamo è arrivata. Le condizioni del nostro vicesindaco Nadia Belli sono in netto miglioramento. SI E' SVEGLIATA. Lo abbiamo sperato. Sono commosso nello scrivere queste poche righe. Ho appena parlato con i medici del San Camillo e con Marco, il marito di Nadia. GRAZIE a quanti assieme alla famiglia, assieme a noi, assieme a chi le vuole bene, ha sofferto e pregato il nostro Patrone San Giovanni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, il vice sindaco Nadia Belli si è svegliata dal coma

FrosinoneToday è in caricamento