Attualità

Pontecorvo, il sindaco replica ai sindacati: "Il confronto c'è stato anche pochi giorni fa"

"L’amministrazione comunale per quanto di competenza sta agendo ed ha sempre agito nel pieno diritto dei lavoratori tutti. Privilegiando le risorse interne"

Non si è fatta attendere la replica dell'amministrazione comunale di Pontecorvo dopo la nota dei sindacati dei dipendenti comunali diramata nella giornata di venerdì in cui si sottolineavano le troppe cose che non andavano.

“L’amministrazione comunale per quanto di competenza - scrive il sindaco Anselmo Rotondo in una nota - sta agendo ed ha sempre agito nel pieno diritto dei lavoratori tutti. Privilegiando le risorse interne. In particolare dopo i pensionamenti dei dirigenti dell'area Demografica e dell'Area Tecnica, i nuovi responsabili sono stati individuati in figure idonee interne.

Dal 2017 in poi gli Lsu, precedentemente inglobati, sono stati valorizzati con l’aumento delle ore lavorative. Per quel che concerne il fondo decentrato, quello che spetta ai lavoratori verrà loro dato com'è sempre stato fatto. Stupisce infine leggere la firma del segretario della Cgil Salzano in merito al mancato confronto sindacale, considerato che, come da sua richiesta, è stato regolarmente e cordialmente ricevuto in municipio, esattamente due lunedì fa. La linea dell'amministrazione comunale, in definitiva, è quella del riconoscimento di tutti i diritti, al pari di tutti i doveri che ogni dipendente pubblico deve alla comunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, il sindaco replica ai sindacati: "Il confronto c'è stato anche pochi giorni fa"

FrosinoneToday è in caricamento