menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il lago di Posta Fibreno

Il lago di Posta Fibreno

Dalla Regione un milione di euro per la ripartenza in sicurezza dei comuni lacuali: c’è anche Posta Fibreno

La Giunta Zingaretti ha nuovamente destinato risorse per la fruizione in modalità anti Covid di arenili e coste balneabili dei laghi del Lazio. Tra questi la perla della riserva naturale della Valle di Comino, uno dei tesori della provincia di Frosinone

La Regione Lazio, con l’apposita deliberazione di giunta emanata oggi martedì 27 aprile 2021, ha rifinanziato la fruizione in sicurezza degli arenili e delle coste balneabili dei laghi. Tra i comuni lacuali, ovviamente, non può mancare Posta Fibreno e la sua meravigliosa riserva naturale incastonata nella Valle di Comino, uno dei tesori della provincia di Frosinone

Già nel giugno 2020, quando era stato messo in campo un milione e mezzo di euro, Posta Fibreno aveva ottenuto un contributo pari a 10.329 euro. Calcolato questo in base al rapporto tra la sua popolazione (1.088 abitanti) e i 300 metri di litorale. Sempre gli stessi i criteri di ripartizione delle nuove risorse, dirette anch'esse a sostenere i maggiori oneri dovuti alla dotazione e all'adeguamento delle strutture temporanee ricettive e alla gestione e all'assistenza dei maggiori flussi di turisti al fine di ottemperare alle norme anti Covid. 

La proposta di Delibera è corredata dalle “Linee Guida balneazione lacuale Covid Free 2021”, parte integrante e sostanziale del provvedimento. Le Linee Guida forniscono gli elementi necessari a definire l’ammissibilità degli interventi, le modalità e i tempi di erogazione dei contributi e le regole di rendicontazione degli interventi stessi.

L'assessore Alessandri (Tutela del territorio): "Diamo continuità all'azione avviata nel 2020"

“Con la Dgr di oggi diamo continuità ad un'azione avviata nel 2020 per sostenere la fruizione in sicurezza dei litorali balneabili dei laghi regionali. Un insieme di misure pensate proprio per il contrasto alla pandemia, agli affetti che ha sulle economie locali e che si rendono necessarie ancora oggi, in attesa che la campagna vaccinale porti ad un livello tale di immunità da poter tornare alla vita e ai ritmi che conoscevamo” dichiara Mauro Alessandri, Assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio.

L'assessora Corrado (Turismo): "Importante che i territori siano pronti ad accogliere i visitatori"

“E’ un sostegno per i Comuni lacuali per accogliere in sicurezza i molti turisti che scelgono i nostri bellissimi laghi. Stiamo puntando sul turismo di prossimità che anche quest’anno prevediamo in forte aumento. E’ importante che i territori siano pronti ad accogliere i visitatori, rendendo gli arenili fruibili e accessibili nel pieno rispetto delle norme anti Covid. La delibera, si aggiunge alle misure a sostegno dei Comuni del litorale per un’estate sicura nella nostra Regione”, aggiunge Valentina Corrado, assessore a Turismo, Enti locali, Sicurezza urbana, Polizia locale e Semplificazione amministrativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento