Premio scuola digitale all'I.C. di Pontecorvo ed al Volta di Frosinone

L’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell'apprendimento e nell'insegnamento, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica innovativa

Sono l’Istituto Comprensivo 1 di Pontecorvo e l’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Alessandro Volta’ di Frosinone le due scuole vincitrici per il primo e il secondo ciclo nella fase provinciale del ‘Premio Scuola Digitale’, l’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell'apprendimento e nell'insegnamento, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica innovativa.

La presentazione dei progetti con relativa premiazione delle scuole vincitrici, che automaticamente accedono alla fase regionale, è stata ospitata, questa mattina, nel Salone di Rappresentanza dell’Amministrazione provinciale e il presidente, Antonio Pompeo, ha consegnato ai due istituti il premio di mille euro ciascuno che potranno utilizzare per sviluppare i loro progetti. I secondi e terzi classificati hanno ricevuto, invece, una targa ricordo.

Scuola polo provinciale è stato designato l’istituto ‘Martino Filetico’ di Ferentino, guidato dalla dirigente scolastica Concetta Senese. Promotrici e referenti dell’iniziativa sono le professoresse Daniela Meaglia e Sabrina Cerilli, che hanno coordinato i lavori e organizzato l’appuntamento odierno.

giuria e ragazzi-2

A portare i saluti della Provincia di Frosinone anche la consigliera provinciale delegata alla Pubblica Istruzione, AlessandraSardellitti, che ha sottolineato come tra le mission principali dell’ente di piazza Gramsci ci sia proprio quella della formazione dei nostri ragazzi, “che oggi danno anche prova di grandi capacità nell'utilizzo di strumenti tecnologici applicati all'apprendimento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Voglio sinceramente complimentarmi – ha detto il presidente Pompeo – con le due scuole vincitrici ma anche con tutte le altre che hanno partecipato a questa iniziativa, in cui lo studio va di pari passo con la tecnologia e il rispetto per l’ambiente. Scoprire che molti dei progetti presentati oggi hanno acceso i riflettori sul tema dell'ecosostenibilità e del rispetto per l’ecosistema, ci convince che saranno proprio i nostri giovani a prendersi cura di un ambiente che oggi è ferito a morte. Mi ha colpito, in particolare, la frase conclusiva di uno dei video proiettati questa mattina: ‘Crediamo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare’. Proprio così: ai ragazzi dico di imparare a memoria, come le poesie, le tabelline e le date storiche, l’assoluto rispetto per l’ambiente. Solo in questo modo – ha concluso il presidente Pompeo - potremo sperare di avere uomini e donne migliori, cittadini digitali consapevoli e un mondo più pulito, più sano e più vivibile”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento