Attualità

Ag. Form. Frosinone, continua il percorso del cambiamento: ieri l'incontro con i sindacati

L'entusiasmo del consigliere Mignanelli: "Abbiamo trasformato l’eredità del passato, fatta di debiti e di altri gravi problemi, in un modello innovativo per il rilancio"

Un momento dell'incontro con i sindacati

Un altro importante passo avanti nel processo di trasformazione dell’Agenzia di Formazione della Provincia di Frosinone in un nuovo modello è stato compiuto ieri: l’incontro avvenuto tra i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali e il Consigliere provinciale delegato, Massimiliano Mignanelli.

Il cambiamento

La riunione è servita a chiarire gli ultimi passaggi e, di fatto, costituisce un momento ufficiale dopo un percorso di confronti continui. “La nuova vita che abbiamo dato all’Agenzia di Formazione – spiega Mignanelli – è il frutto di un lavoro caratterizzato da un alto livello di collaborazione. Per questo ringrazio il Presidente Pompeo e tutti i Consiglieri provinciali che hanno lavorato con grande attenzione in commissione ma anche i tecnici che hanno consentito di superare una fase annosa notoriamente critica per la nostra Agenzia e proprio i Sindacati con i quali ci siamo sempre confrontati e che hanno fornito un apporto non indifferente.

Un punto di riferimento

Sanno che il nostro obiettivo è dare stabilità e futuro all’Agenzia e che tutto il personale a tempo indeterminato farà parte di questa prospettiva. Sono i presupposti che cambiano e su questo punto siamo stati molto chiari e d’accordo: il personale sarà valorizzato e collocato secondo la nuova organizzazione. L’alto valore sociale che questa realtà formativa conserverà nel fornire a tanti ragazzi che non hanno vita facile un punto di riferimento per costruirsi un avvenire si unisce a proposte formative di altro genere. Esse saranno di livello diverso e superiore per soddisfare le esigenze di domanda, sempre in evoluzione, del mondo del lavoro.

Il rilancio

Un ringraziamento ulteriore – conclude Mignanelli – va a tutto il Consiglio provinciale che, com’è noto, ha approvato all’unanimità il varo di questa nuova esperienza formativa riconoscendone il valore. Abbiamo trasformato l’eredità del passato, fatta di debiti e di altri gravi problemi, in un modello innovativo che ci consente di guardare con fiducia al rilancio con la nuova “Agenzia per lo sviluppo della Formazione, della Conoscenza e dell’Occupabilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ag. Form. Frosinone, continua il percorso del cambiamento: ieri l'incontro con i sindacati

FrosinoneToday è in caricamento