Strade e scuole, 23 milioni di euro dal Ministero dei Trasporti

Buone notizie per la provincia di Frosinone. Stanziati fondi per interventi che verranno realizzati dal 2019 al 2023

Immagine dal web

Buone notizie per la Provincia di Frosinone: il Ministero dei Trasporti ha autorizzato il programma straordinario di manutenzione della rete viaria presentato dall’ente di piazza Gramsci per una cifra complessiva di oltre 17 milioni di euroLa cifra coprirà interventi che saranno realizzati dal 2019 al 2023. Si tratta di un risultato importante, poiché tali trasferimenti non venivano erogati dal 2011. “Con queste risorse – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo – potremo intervenire su uno dei settori fondamentali di nostra competenza, come le strade. Garantire la sicurezza della circolazione, rendere efficiente la rete viaria, significa venire incontro alle esigenze dei cittadini e delle imprese, rendendo più competitivo l’intero territorio”.

Altri 6 milioni per viabilità e scuole

“Purtroppo in questi anni i fondi a disposizione delle Province sono stati sempre insufficienti rispetto alle reali esigenze, nonostante tutto comunque ci siamo difesi molto bene, investendo risorse importanti per oltre 13 milioni di euro. Con queste ulteriori disponibilità contiamo di recuperare tempo rispetto a quello che è stato il vero problema: la mancanza di una costante manutenzione negli anni passati dovuta ai continui tagli”. Otre a queste risorse, nella legge di bilancio per la Provincia di Frosinone sono previsti per il 2019 oltre 6 milioni di euro per interventi sulla viabilità e sulle scuole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Provincia con l'importo più alto

“Anche in questo caso una buona notizia – ha aggiunto Pompeo – siamo la provincia del Lazio che ha avuto assegnato l’importo più alto, premiando un lavoro che, nonostante le difficoltà, ci ha visto sempre in prima linea, centrali rispetto a quelle che sono le vere necessità di questo territorio. Ora – ha concluso il presidente – deve continuare il lavoro, anche attraverso l’Upi, di cui andremo a rinnovare gli organi martedì prossimo, per ripensare, potenziare e valorizzare il ruolo delle Province, anche in vista della stesura del nuovo Testo unico sugli enti locali e della funzione fondamentale di Casa dei Comuni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento