rotate-mobile
Attualità

La Provincia di Frosinone investe 150 mila euro per la sicurezza stradale: iniziati i lavori sulla SP 170

Il sindaco Enzo Perciballi esprime gratitudine per l'attenzione dell’Amministrazione provinciale alle esigenze del Comune

Iniziati a Boville Ernica i lavori di bitumazione lungo la SP 170 "Santa Liberara - Colle Piscioso - Papetti”. L’intervento rientra nella campagna di sicurezza per la viabilità “Sulla Buona Strada” promossa dall’Amministrazione provinciale del presidente Luca Di Stefano. I lavori in corso riguardano il primo tratto che si estende per circa un chilometro e cento metri e vedono un investimento complessivo di 150 mila euro.

Il presidente della Provincia di Frosinone, Luca Di Stefano, ha sottolineato l’importanza di concentrare gli sforzi nella manutenzione delle strade provinciali per migliorare la viabilità e garantire la sicurezza. “L'intervento di bitumazione sulla SP 170 - ha dichiarato - rappresenta un passo significativo per tutelare l’incolumità dei cittadini e garantire una mobilità più sicura e sostenibile”.

L’obiettivo principale di questo progetto è ripristinare un adeguato stato di transitabilità” ha invece affermato il consigliere provinciale delegato alla Viabilità, Enrico Pittiglio.

Il sindaco di Boville Ernica, Enzo Perciballi, e l’Amministrazione comunale hanno apprezzato molto “la presenza e la vicinanza dell'Ente Provincia alle esigenze del Comune”. Il primo cittadino ha sottolineato “l’impegno del presidente Luca Di Stefano nel promuovere azioni concrete per la sicurezza viaria, auspicando che la collaborazione già in atto sia duratura e proficua per i cittadini”.

La SP 170 ‘Santa Liberata -Colle Piscioso - Papetti’ è interessata da un intenso traffico veicolare, attraversando frazioni densamente abitate e rappresentando un collegamento diretto con il Comune di Monte San Giovanni Campano. Lo stato del manto era compromesso a causa della vetustà della pavimentazione. Erano inoltre presenti deformazioni, abrasioni e deterioramenti di vario genere, oltre a una segnaletica orizzontale e verticale non efficace in diversi tratti.

Da qui la necessità e la conseguente decisione di intervento, da parte dell’Amministrazione provinciale, con i lavori principali previsti che comprendono il risanamento del piano viabile, la posa di conglomerato bituminoso per evitare il ristagno delle acque superficiali e il rifacimento del manto di usura sulle tratte particolarmente deteriorate. È in programma anche un adeguamento della segnaletica stradale, orizzontale e verticale.

Continueremo a promuovere interventi mirati per migliorare la rete stradale e garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada” ha concluso il presidente Di Stefano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia di Frosinone investe 150 mila euro per la sicurezza stradale: iniziati i lavori sulla SP 170

FrosinoneToday è in caricamento