Attualità

L'appello di Legambiente: "Ferragosto senza brace perchè sulla graticola ci siamo noi”

Un messaggio in cui si invitano i cittadini a rinunciare ad accendere fuochi e barbecue che in questi giorni così caldi e siccitosi, con una folata di vento possono scatenare un inferno

“Ferragosto senza brace perché sulla graticola ci siamo noi!”, questo è l’appello che lancia Legambiente Lazio alla vigilia del 15 agosto.

Un messaggio in cui si invitano i cittadini a rinunciare ad accendere fuochi e barbecue che in questi giorni così caldi e siccitosi, con una folata di vento possono scatenare un inferno, soprattutto nelle zone verdi, nei boschi e nei parchi, assetati dalle temperature e dalla mancanza di pioggia – dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio.

Anche nel Lazio infatti divampano le fiamme e divorano intere porzioni di territorio, da nord a sud della regione, nessuna area è esclusa dal problema. Ma Legambiente non si rivolge solo alla popolazione. L’appello, infatti, viene rivolto anche ai Comuni e alla Regione affinchè rafforzino il ruolo dei corpi di protezione civile e polizia municipale e dei Parchi Regionali, con tutte le risorse possibili nel monitorare il rispetto delle regole, in modo da contrastare ogni accensione illecita e puntare su prevenzione e monitoraggio, ed evitare così  ennesimi focolai che stanno distruggendo ettari ed ettari di macchia mediterranea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello di Legambiente: "Ferragosto senza brace perchè sulla graticola ci siamo noi”

FrosinoneToday è in caricamento