rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Regione, istituito il fondo di solidarietà per gli anziani vittime di truffe

Secondo la legge i contributi saranno calcolati in base all'ISEE e saranno erogati esclusivamente a coloro che hanno subito un sinistro nell'anno 2024

In virtù della legge che promuove e valorizza l'invecchiamento attivo (Legge 16 del 2021), secondo l'Articolo 18, viene istituito nel Lazio un fondo di solidarietà per la concessione di contributi destinati alle persone sopra i 60 anni che siano state vittime di atti di violenza come truffe, raggiri, rapine, estorsioni, scippi, regolarmente denunciati alle autorità giudiziarie.

Secondo la legge i contributi saranno calcolati in base all'ISEE e saranno erogati esclusivamente a coloro che hanno subito un sinistro nell'anno 2024, e che hanno sostenuto spese per danni materiali alla propria abitazione o proprietà a seguito di furti o tentativi di furto, oppure per spese mediche riabilitative a causa di danni fisici non coperti da polizze assicurative. La legge prevede l'allocazione di 200 mila euro per gli anni 2024 e 2025, e la stessa delibera stabilisce i criteri per il successivo avviso pubblico.

«Questo provvedimento - ricordando che è una Legge approvata durante la scorsa legislatura, prima firmataria la consigliera regionale Bonafoni - dimostra ancora una volta l'attenzione prioritaria che l'Amministrazione Rocca riserva alle persone anziane e vulnerabili, che devono essere sempre più protette e sentire il sostegno delle istituzioni», ha dichiarato l’assessore all’Inclusione Sociale della Regione Lazio, Massimiliano Maselli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, istituito il fondo di solidarietà per gli anziani vittime di truffe

FrosinoneToday è in caricamento