rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
L'idea / Roccasecca

Giubileo, Sacco lancia la proposta: "Bisogna accorciare le distanze con Roma a livello logistico"

Il sindaco di Roccasecca, città candidata a capitale della Cultura per il 2026, pensa a dei progetti di collegamento viario che possano avvicinare i tantissimi fedeli, che si daranno appuntamento nella Capitale, alla provincia di Frosinone

“Non mi arrendo all’idea di un territorio che non sappia sfruttare al meglio le occasioni che si presentano per dare un senso e una prospettiva diversa ai cittadini e alle imprese”.

Esordisce così il sindaco di Roccasecca Giuseppe Sacco: “Sono stato definito un visionario, e questo mi fa piacere, non in senso astratto però. Nei miei interventi ho sempre voluto offrire un contributo di proposte concretamente ancorate al reale”. “Abbiamo davanti una grande opportunità: il Giubileo del 2025 che avrà nella città di Roma il suo epicentro. Nella Capitale d’Italia è stimato un flusso di turisti e di pellegrini stratosferico. Dobbiamo fare in modo che parte di questo flusso possa arrivare anche da noi, perché abbiamo ricchezze da mostrare e perché è la strada maestra per rilanciare economia e occupazione”.

“La prima condizione per raggiungere l’obiettivo è quella di accorciare le distanze con Roma a livello logistico. E questo lo si può fare solo attraverso un collegamento veloce stabile e funzionale su tutte le fasce orarie. Da anni se ne parla, da innumerevoli stagioni è argomento di campagna elettorale. Poi però tutto si ferma sulla carta. Ci sono progetti validi in campo. Uno è quello presentato del Comune di Roccasecca. Sarei poco veritiero se non dicessi che preferirei che si scegliesse il nostro, ma farei torto al territorio se con altrettanta franchezza non sostenessi che non importa dove si realizzerà, l’importante è che si faccia.

La provincia di Frosinone, e il Cassinate in particolare, soffrono un deficit pluriennale di infrastrutture che ne hanno impoverito l’appeal economico. Sfruttiamo il Giubileo per recuperare terreno e concretizziamo questa necessità”.

“So bene che non è facile e che la via maestra dovrà dettarla la politica. Ma come sindaco e come candidato alle Regionali si è proposto proprio per essere portavoce di questa tipologia di progetti, continuerò a sollecitare un lavoro comune da parte del territorio per arrivare a centrare il traguardo”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giubileo, Sacco lancia la proposta: "Bisogna accorciare le distanze con Roma a livello logistico"

FrosinoneToday è in caricamento