Saf, Migliorelli rieletto Presidente. Per la Lega ennesimo inciucio tra Partito Democratico, Forza Italia e Fratelli d’Italia

Hanno partecipato all’assemblea 74 soci su un totale di 92: 73 Comuni e l’Amministrazione Provinciale. Il 76% ha votato la riconferma

Lucio Migliorelli confermato presidente della Saf. Conferma anche per il Consiglio di Amministrazione uscente, composto da Marco Di Torrice e Daniela Mancinelli. Il consenso è stato particolarmente rilevante sul bilancio 2019 e ancora più sul rinnovo delle cariche. Il bilancio 2019 è stato approvato dal 71% dei Comuni partecipanti all’Assemblea (con 3 astenuti e 5 contrari). Ancora più massiccio il consenso ottenuto dal presidente uscente: a favore della sua conferma si è espresso il 76% dei sindaci presenti (con 3 astenuti e 1 contrario). In apertura del suo intervento Lucio Migliorelli ha chiesto all’Assemblea di osservare un minuto di silenzio in ricordo delle migliaia di italiani uccisi dal virus Covid.  

“Un risultato straordinario, un consenso ancora più ampio di quello ottenuto tre anni fa. Sono orgoglioso della rielezione, ma soprattutto rincuorato rispetto all’auspicio di poter guidare Saf proprio quando entrano nel vivo i progetti di ammodernamento radicale dell’impianto che io e il CdA abbiamo programmato nel primo mandato”.

Così Lucio Migliorelli commenta, a caldo, la sua conferma alla presidenza di Società Ambiente Frosinone. Il primo triennio è stato il tempo della progettazione, il secondo sarà quello della concretizzazione di ciò che, appena tre anni fa, era soltanto una visione. “È stata salvaguardata una continuità essenziale per il buon esito della rivoluzione del ciclo provinciale dei rifiuti che avrà in Saf il suo pilastro. La fiducia dei sindaci mi gratifica enormemente, sarà lo stimolo – aggiunge Migliorelli – a perseverare lungo la strada dell’innovazione, culturale e tecnologica, che cambierà il rapporto dei cittadini con i rifiuti e tenterà di cambiare il volto della Saf”.  Hanno partecipato all’assemblea 74 soci su un totale di 92: 73 Comuni e l’Amministrazione Provinciale.

Gli auguri di Buschini, Pompeo, De Angelis (Asi) e di Sara Battisti

"A Lucio Migliorelli, rieletto alla presidenza Saf e al nuovo C.d.a. i miei migliori auguri di buon lavoro. Lucio - spiega - sta lavorando per trasformare il ciclo dei rifiuti in una visione moderna e green. Tutela dell'ambiente e nuovo sviluppo in una ottica di economia circolare sono obiettivi concreti da raggiungere in un lavoro di raccordo con i sindaci del territorio".  Lo dichiara in una nota il Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini. 

"Auguri al presidente Lucio Migliorelli e ai componenti del Cda, Daniela Mancinelli e Marco Di Torrice, confermati alla guida della Saf. Con l'auspicio di poter coniugare sempre il ciclo virtuoso della lavorazione dei rifiuti con il rispetto e la salvaguardia di ambiente e territorio". Lo dichiara il presidente della Provincia, Antonio Pompeo, al termine dell'assemblea dei sindaci Saf che ha confermato presidente e Cda.

"Congratulazioni e buon lavoro a Lucio Migliorelli, confermato presidente Saf, e al nuovo consiglio di amministrazione dell'Ente. L'Assemblea dei sindaci - spiega - ha fatto la scelta giusta visto il lavoro svolto da Migliorelli in questi anni. Sono certo che si potrà proseguire, di concerto con i primi cittadini del territorio, nel garantire un servizio di gestione dei rifiuti innovativo, che punti sull'economia circolare e che tuteli l'ambiente e la salute dei cittadini".  Lo dichiara in una nota il Presidente del Consorzio ASI Frosinone, Francesco De Angelis.

"Esprimo soddisfazione - dichiara la consigliera regionale Sara Battisti: -per la conferma di Lucio Migliorelli a Presidente della SAF. La continuità nell'amministrazione di una società di così grande rilevanza per la nostra provincia è un plusvalore che permetterà di proseguire nell'importante lavoro iniziato. Ora continuiamo sulla strada dell'economia circolare dei rifiuti, di un territorio a misura d'uomo e di ambiente che Lucio aveva iniziato nel precedente mandato, contro i facili populismi e alcune prese di posizione poco responsabili. Buon lavoro!"

La nota critica di Ciacciarelli

“Ennesimo inciucio tra Partito Democratico, Forza Italia e Fratelli d’Italia. A parole sostengono di volere tutelare e difendere la provincia di Frosinone, nei fatti non lo fanno. La conferma di Lucio Migliorelli alla presidenza della Saf (Società Ambiente Frosinone) ne è la prova provata. Ma come? Trascorrono mesi a dire urbi et orbi basta a nuovi rifiuti in provincia di Frosinone, in particolare a quelli di Roma Capitale, e poi? Cosa fanno? Votano lo stesso sistema che ha favorito tutto ciò negli anni, che ha trasformato la nostra provincia nella pattumiera di Roma! La Lega ha votato contro la riconferma di Migliorelli. I cittadini ora avranno ben chiaro chi difende il territorio e chi mente, svendendolo.”  Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento