Roccasecca, al via la sinergia tra Saxa Grestone e Distretto del marmo di Coreno Ausonio

Delle Cese (Cosilam): “Sono convinto che una delle mission più importanti per il Consorzio sia proprio quella di far incontrare realtà produttive differenti per creare nuovi sviluppi economici”

La foto di gruppo durante l'incontro presso la Saxagrestone di Roccasecca

Il presidente del Cosilam Marco Delle Cese ha promosso un incontro costruttivo tra il presidente della Saxa Grestone di Roccasecca, Francesco Borgomeo, e una delegazione del Distretto del marmo di Coreno Ausonio. Una delegazione composta, tra gli altri, dai sindaci Simone Costanzo (Coreno), Benedetto Cardillo (Ausonia), Oreste De Bellis (Castelnuovo Parano) e Giuseppe Villani (Esperia) nonché dalla presidente della Cooperativa Cavatori Coreno Graziella Mattei. È stato aperto così un confronto per individuare progettualità  che possano consentire di mettere in campo una sinergia tra due eccellenze della provincia di Frosinone.

Dal presidente del Consorzio per lo sviluppo del Lazio Meridionale

“Sono convinto che una delle mission più importanti per il Consorzio sia proprio quella di far incontrare realtà produttive differenti per creare nuovi sviluppi economici - afferma Marco Delle Cese - In quest’ottica sono stato particolarmente entusiasta di poter accompagnare la delegazione del Distretto del Marmo presso lo stabilimento Saxa Grestone di Roccasecca. Ci troviamo dinanzi a due prodotti di straordinaria eccellenza che vengono distribuiti su scala internazionale. Un presupposto di partenza unico che, e ne siamo tutti convinti, ha grande potenzialità per il mercato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Grazie a questa collaborazione - spiega in conclusione - sarà possibile creare un progetto che favorisca nuovi e fondamentali sviluppi sul mercato internazionale e, al tempo stesso, permettano incrementi territoriali. Da parte del Consorzio c’è la massima disponibilità a collaborare per ogni iniziativa necessaria e voglio ringraziare tutti gli operatori del Distretto del Marmo, i sindaci dei Comuni interessati e il Presidente Borgomeo per la grande disponibilità ed entusiasmo dimostrato nei confronti di questa possibilità di sviluppo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento