Pofi, sabato la consegna della reliquia di San Giovanni Paolo II

Il paese si è mobilitato per riceve la preziosa reliquia che verrà donata da Padre Gianfranco Grieco

La città di Pofi sabato prossimo, 20 gennaio, sarà protagonista di un evento dalla portata storica, sia sotto l’aspetto religioso che sociale. Una reliquia di San Giovanni Paolo II verrà donata alla Chiesa Madre di Santa Maria Maggiore in occasione di una cerimonia ufficiale al termine della Santa Messa in onore del patrono del paese San Sebastiano.

Un capello del Santo 

Alla presenza delle autorità religiose, civili e militari, tra cui il generale (R.) dell’Arma dei Carabinieri Carlo Felice Corsetti, Padre Gianfranco Grieco, già capo ufficio del Pontificio Consiglio per la famiglia, nonché  giornalista e scrittore  consegnerà al parroco del paese don Giuseppe Said la reliquia del santo, che fu Pontefice dal 1978 al 2005. Sarà un capello che nel lontano 1992, Padre Gianfranco inviato dell’Osservatore Romano, andò a trovare Sua Santità Giovanni Paolo II e vi trovò anche il barbiere che aveva appena tagliato i capelli. Padre Gianfranco li raccolse tutti, perché era convinto che il Papa diventasse Santo. Così è stato e di questi capelli farà partecipe anche la parrocchia di Pofi.

Il programma ufficiale dell’evento

Il programma ufficiale dell’evento prevede alle 17 e 30 un omaggio floreale alla statua del Santo ubicata in via San Giorgio proprio di fronte alla chiesa di San Rocco all’entrata del paese, poi a seguire alla 18 la celebrazione dei Vespri e alle 18 e 30 la celebrazione della Santa Messa Solenne nella chiesa di Santa Maria Maggiore, animata dalla corale “Santa Maria Maggiore” diretta dal maestro Angelo Nardoni con la partecipazione dei ragazzi della locale Scuola calcio e di tutta la comunità parrocchiale. A seguire verrà consegnata la reliquia da padre Gianfranco Grieco che proprio lo scorso mese di dicembre ha festeggiato il cinquantesimo anniversario della sua ordinazione sacerdotale; e che nella sua veste di giornalista, oltre che di scrittore, ha seguito San Giovanni Paolo II in tutti i suoi viaggi in Italia e nel mondo come inviato speciale del quotidiano della Santa Sede “L’Osservatore Romano” e avuto così il privilegio di poter assistere alla lunga e proficua azione pastorale del Pontefice polacco riportandone il pensiero e le azioni.

E’ un bellissimo dono del Signore

Per l’occasione Don Giuseppe Said esprime la sua soddisfazione per il grande evento. “Voglio ringraziare di cuore Padre Gianfranco Grieco e tutti coloro che si sono adoperati affinché la nostra comunità potesse avere questo bellissimo dono del Signore. Una comunità la nostra particolarmente legata a San Giovanni Paolo II, testimoniata anche dalla statua che l’amministrazione comunale e tutta la comunità di Pofi hanno fortemente voluto che venisse eretta all’entrata del Paese”.

Un dono che inorgoglisce la nostra comunità

Un riconoscimento e un ringraziamento è giunto anche dal sindaco Tommaso Ciccone. “Un grazie a Padre Gianfranco che con questo nobilissimo gesto e con il preziosissimo dono inorgoglisce la nostra comunità religiosa e più in generale tutta la cittadinanza pofana. Voglio inoltre esprimere la mia grande soddisfazione personale per l’evento di sabato in quanto da sempre devoto di San Giovanni Paolo II. Un grazie ovviamente a Don Giuseppe Said, a tutta la comunità e a tutti coloro che hanno reso possibile che tutto ciò si realizzasse”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento