Sanità, possibile riduzione di servizi e prestazioni Asl, Marcelli presenta un'interrogazione

Il consigliere regionale dei 5 Stelle: "Si prospetta la concreta ipotesi di vedere diminuite le ore di apertura dei Servizi territoriali"

Il consigliere e vice presidente della Commissione Sanità Loreto Marcelli, ha presentato una interrogazione urgente, a risposta scritta, al Presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, ed all’Assessore alla Sanità, Dott. Alessio D’Amato, circa la paventata riduzione dei servizi e delle prestazioni sanitarie territoriali ed ospedaliere nell’Asl di Frosinone.

Tenuto conto degli ultimi atti deliberati dalla dirigenza dell’Asl di Frosinone, si prospetta la concreta ipotesi di vedere diminuite le ore di apertura dei Servizi territoriali, in contrasto con le direttive nazionali, che provocherebbe la riduzione delle prestazioni erogate a favore delle persone che maggiormente necessitano di una presa in carico e di una continuità assistenziale in un periodo delicato, quale è quello estivo. Per ovviare a tale problematiche occorrerebbero, nello specifico, interventi rapidi, seri e mirati, ad iniziare dall’implementazione della pianta organica.

“La situazione nel Dipartimento di Salute Mentale e delle Patologie da Dipendenza provinciale è nota - spiega il consigliere Marcelli - vi è un problema di carenza di personale, in particolare medico ed infermieristico. Troppe sono le Unità Operative –reparti - sia semplici che complesse, a corto di personale e le criticità che ne derivano si evidenziano soprattutto nei Pronto Soccorso provinciali e in alcuni reparti di Radiologia a rischio della qualità dei servizi. Le carenze riguardano ausiliari, OSS, infermieri, tecnici e medici, tanto che si è dovuto ricorrere a personale privato esterno con mansioni più limitate”.

Inoltre, alla grave e cronica carenza di organico (mancherebbe oltre il 50% del personale minimo previsto secondo la normativa nazionale e regionale) si è aggiunto, di recente, il blocco delle ore di straordinario. “Un blocco – spiega il consigliere Marcelli –  imposto dal Commissario Straordinario dell’Asl di Frosinone, Dott. Luigi Macchitella, per cui si avrà l’esigenza di garantire la giusta turnazione per le prossime ferie dei lavoratori della Asl oltre alla copertura dei servizi. Per questo ho reputato necessario chiedere quali azioni intendano intraprendere per rimediare a tali situazioni di disagio a cui sono soggetti gli utenti provinciali e gli stessi dipendenti”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento