Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Scuola ed il caos rientro: la situazione degli istituti di Frosinone

Continuano gli scioperi degli studenti anche se qualche istituto questa mattina è entrato regolarmente in classe

Il mondo scuola sta vivendo giornate frenetiche a causa dei molteplici scioperi messi in atto dagli studenti di tutta Italia. Dopo le vacanze di Natale, per le zone gialle e arancioni, si era deciso di tornare in classe con delle turnazioni tra gli alunni per rispettare le misure anti-covid imposte dal governo. Ma il rientro vero e proprio non c’è mai stato per le scuole di secondo grado.

Gli alunni hanno deciso di protestare perché, a parer loro,  il rientro è troppo rischioso e pieno di incertezze. La protesta degli studenti ciociari va avanti ormai da diversi giorni, con i punti di disaccordo principali che sono il rientro in sicurezza, gli orari di lezione sballati e le poche corse Cotral a disposizione.

Questa mattina solamente due istituti del capoluogo ciociaro hanno aperto, anche se per pochissimi elementi, le aule: il Severi ed il Volta. Gli alunni di questi due istituti, dopo aver anche loro manifestato contro il rientro, hanno deciso di entrare regolarmente in classe e fare lezione a distanza per poi verificare se effettivamente si può andare in aula in completa sicurezza e senza incertezza legata ai mezzi di trasporto. Gli altri istituti di Frosinone, invece, hanno continuato con lo sciopero anche questa mattina, disertando gli edifici scolastici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola ed il caos rientro: la situazione degli istituti di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento