rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Il programma triennale

Scuole e sicurezza stradale: nei prossimi tre anni saranno spesi più di 120 milioni di euro

Di Stefano: "E’ previsto, tra gli altri, anche un intervento di adeguamento della sede della Provincia di Frosinone, Palazzo Jacobucci"

Il Presidente della Provincia Luca Di Stefano ha firmato il decreto numero 28 del 12 Aprile 2023, riguardante il Programma triennale delle opere pubbliche 2023/2025 e l’elenco annuale lavori dell’anno 2023. In sostanza l’amministrazione provinciale vista la competenza dell’ente per la gestione di circa 1.400 chilometri di strade provinciali ha programmato gli interventi urgenti di manutenzione straordinaria con realizzazione di opere di regimentazione idraulica, risagomatura del capo strada, integrazione e/o sostituzione della segnaletica verticale, allargamento curve, sistemazione incroci pericolosi, installazione guard rail.

Inoltre la Provincia di Frosinone ha pianificato, nel documento, gli interventi di ampliamento, messa in sicurezza, adeguamento sismico ed energetico relativi agli istituti superiori di 2° grado ubicati sul territorio provinciale.

“Per gli interventi di manutenzione e sicurezza stradale è previsto nel triennio 2023/2025 un importo totale di circa 27 milioni di euro - ha detto il presidente della Provincia di Frosinone, Luca Di Stefano - mentre per i plessi scolastici è di oltre 92 milioni, per un totale complessivo 122.145.000,00 euro. Tra i progetti di maggior rilievo grazie ad i fondi PNRR ci sono interventi sull’ IIS Gioberti di Sora per un importo complessivo 6.609.263,00, sul IIS Tulliano di Arpino per una somma pari a 9.750.000 euro, sul IIS Nicolucci di Isola Liri grazie ad un finanziamento di 13.486.645,13 euro e la costruzione di un nuovo edificio scolastico in località Casaleno a Frosinone (11.361.39,00 euro). Inoltre sempre relativi al PNRR sono gli interventi di recupero dell’ex Paolini di Ferentino (7.000.000,00 di euro) e di messa in sicurezza e adeguamento del Convitto regina Margherita di Anagni (2.300.000,00). Altri importanti progetti riguarderanno l’IPIA via Berlino per un importo di circa 7.098.500,00, ITC Medaglia D’oro per un finanziamento di 5.283.000,00 e l’ITC Europa con una somma pari a circa 7.644.500,00 a Cassino. Questi ultimi saranno interventi realizzati grazie a finanziamenti della Regione Lazio”.

“E’ previsto, tra gli altri, anche un intervento di adeguamento della sede della Provincia di Frosinone, Palazzo Jacobucci. Stiamo lavorando, - ha concluso Di Stefano - nonostante il taglio dei trasferimenti statali, per riuscire a garantire maggiore sicurezza sulle strade della nostra Provincia e nelle scuole di nostra competenza per renderle più sicure ed al passo con i tempi: investiamo sul futuro dei nostri giovani e sulla qualità della formazione nel nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e sicurezza stradale: nei prossimi tre anni saranno spesi più di 120 milioni di euro

FrosinoneToday è in caricamento