rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Attualità Paliano

Paliano, la Selva parco uccelli e salute è ripartita con la pasquetta

Sono tornati i bimbi a giocare a pallone sui verdi prati e le famiglie ad affollare i viali alberati

Non c’è stato il gran pienone con la colazione al sacco al Parco Uccelli-Salute della Selva di Paliano in compenso ci sono state visite illustri che hanno promesso incontri futuri di un certo spessore e che si sono complimentati per  il lavoro svolto dall’Associazione Amici della Selva di Paliano. Di fatto è ripartita la bella avventura della Selva di Paliano. I bambini sono tornati a rotolare sull’erba, famiglie intere passeggiare e soprattutto tanti giovani che hanno contribuito e si sono divertiti a loro modo.

“Dopo l’autorizzazione rilasciata dalla Regione Lazio solo il venerdì precedente le festività pasquali era impossibile fare di più – spiegano i vertici dell’associazione che ha in gestione il parco - abbiamo visto volti sorridenti, commenti tutti positivi per la riapertura se pure con delle limitazione. Comunque abbiamo visto la soddisfazione nei visi della gente, molti palianesi sono voluti venire a portare il loro piccolo contributo ed a fare la passeggiata, non solo per distendersi ma anche per capire come veramente era la situazione. Preziosa collaborazione dell’ANPPE, grazie al comandante Picchia che è riuscito a coordinare i suoi uomini e donne e ci ha inviato cinque unità che sono state molto collaborative e veramente molto utili con il supporto della loro presenza ed hanno evitato l’accendersi anche di barbecue privati con il loro discreto lavoro permettendo così il rispetto delle regole per tutti, grandi e piccoli”.

Commenti davvero molto positivi e importanti che hanno spronato ancora di più il direttivo, presente con il Presidente Giancarlo Flavi, il tesoriere Marcello Trento ed anche con la presenza di alcuni membri del comitato scientifico delle associazioni che gestiscono questa nuova avventura, per rilanciare in modo fermo e deciso il parco uccelli e oggi anche salute, all’interno del monumento naturale regionale, in collaborazione con il comune e soprattutto con la Regione Lazio gestione Parchi Lazio, le cui indicazioni sono state molto utili per una proficua e forte collaborazione.

La selva pasquetta 2022

La giornata di pasquetta è stata limitata nelle presenze dall’impossibilità di far accendere barbecue ma l’organizzazione è rimasta molto soddisfatta, perché la presenza di Giulio Todrani, padre della bravissima cantante italiana  dalla voce incantevole Giorgia e fondatore del gruppo “Io vorrei la pelle nera” che ha incoraggiato gli organizzatori ad andare avanti ed ha ricordato che la figlia è una grandissima estimatrice dell’ambiente e non ha escluso anche una sua visita in un momento di relax del suo lungo tour internazionale. Noi l’aspettiamo a braccia aperte. Giulio era accompagnato da Filippo Nicoli. Ci ha confortato moltissimo anche la presenza del presidente della Confartigianato di Frosinone Augusto Cestra con il quale si sta elaborando un importante programma di manifestazioni, proprio da svolgere all’interno del parco per cercare di rendere più operativa la aperture dei prossimi week-end.

Il sorriso delle persone mentre uscivano dopo la lunga giornata passata nel verde, alcuni visi arrossati dal sole che ci hanno ringraziaato sono stati il maggior compenso per tutti noi organizzatori. Alcuni hanno promesso che ci regaleranno delle magliette con lo stemma dell’associazione, altri addirittura hanno chiesto l’iban per regalarci un sostanzioso contributo che sicuramente riverseranno per migliorare ulteriormente l’ospitalità nel parco e dare sempre più servizi.

Per i prossimi incontri del 24 e del 25 aprile, nonché per il 30 Aprile ed Primo il Maggio l’associazione Amici della Selva di Paliano si sta impegnando per dare ancor più servizi e per stare sempre più vicini ai visitatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, la Selva parco uccelli e salute è ripartita con la pasquetta

FrosinoneToday è in caricamento