Attualità

Serrone, raccolte 30 sacche di sangue con la donazione di Fare Verde, Ansi e Ad Spem

L’iniziativa è inserita nella campagna di sensibilizzazione nazionale alla donazione del sangue, denominata “Loro lo hanno versato, noi lo doniamo”, in ricordo dei nostri militari caduti in guerra e in tempo di pace

Si è svolta ieri mattina, lunedì 30 novembre 2020, in piazza Francesco Pais a Serrone (FR), la donazione del sangue organizzata dall’associazione ambientalista Fare Verde e dall’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia. Sono stati trenta i donatori che si sono presentati all’autoemoteca messa a disposizione dall’associazione Ad Spem, Associazione Donatori Sangue Problemi Ematologici, raccogliendo l’appello dei due sodalizi.

I volontari di Fare Verde Serrone Silvio Lucidi, Sandro Antonino, Giuseppe Daresta e Luca Sperati, hanno coadiuvato gli operatori sanitari di Ad Spem, Daniela Curreri, Maurizio Rodi, Veronica Mitu, Tania Mirabella e Giusi Garofolo; e il personale di supporto composto da Maurizio Saldutti, Gianfranco Mitri, Alessio Bencivenga e Simone Petracci. 

Da segnalare la presenza di Ezio Minori, della locale Croce Rossa; Michele Antonini, della Protezione Civile;  Alessandro Prili, referente a Serrone per Ad Spem.

L’iniziativa è inserita nella campagna di sensibilizzazione nazionale alla donazione del sangue, denominata “Loro lo hanno versato, noi lo doniamo”, in ricordo dei nostri militari caduti in guerra e in tempo di pace.

Soddisfatto il responsabile locale di Fare Verde. “Un bel successo – dichiara Silvio Lucidi -  cittadini e associazioni hanno risposto positivamente al nostro appello. Siamo orgogliosi di aver contribuito a salvare vite umane e allo stesso tempo aver ricordato i nostri fratelli in armi che hanno donato la vita per la Patria.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, raccolte 30 sacche di sangue con la donazione di Fare Verde, Ansi e Ad Spem

FrosinoneToday è in caricamento