Al concorso Panettore Re di Napoli anche il Belsito del Serrone

Inoltre, il dolce natalizio serronese dello Chef Gabriele Lolli parteciperà anche alla manifestazione nazionale GazzaGolosa della Gazzetta dello Sport

Sabato 2 e domenica 3 dicembre Re Panettone fa il bis spostandosi a Napoli per la terza edizione partenopea nei saloni del Grand Hotel Parker’s dopo le 10 svoltesi a Milano. Tra le molte specialità esposte provenienti da tutta Italia ci sarà anche il Panettone Belsito di Serrone, realizzato dallo chef Gabriele Lolli.

Panettone di lievito madre

Un panettone realizzato con lievito madre fresco, candidi artigianali prodotti in loco, uova di Paliano, farina di Vicalvi, burro di latteria casareccia che possiamo definire panettone ciociaro (senza conservati e senza acidi grassi) quindi un panettone innovativo con un gusto molto diverso da quello tradizionale milanese. Un lievito che ha circa 60 anni. Lo chef  Lolli viene dalla scuola di Morandin che ha frequentato a Napoli ed in altre località italiane.

Solamente 23 pasticceri italiani al concorso 

Alla mostra partenopea del Parker,s di Napoli parteciperanno solamente 23 panettoni italiani e tra questi ci sarà, appunto, il panettone  Belsito di Serrone. Vista l’alta qualità del prodotto il prezzo medio di vendita al pubblico sarà di 25 euro al Kg.

La manifestazione napoletana 

La manifestazione napoletana come quella di Milano (che ha avuto un grandissimo successo e dove hanno partecipato 45 pasticceri), è stata organizzata da Stanislao Porzio, già collaboratore di Dissapore, ed è l’evento dedicato al panettone artigianale, con degustazioni, seminari e laboratori. “Partecipare a questa iniziativa - ci dice lo chef Gabriele  Lolli che è anche vice sindaco di Serrone- è una cosa che ci da soddisfazione, perchè è stato riconosciuto il lavoro che sto portando avanti, insieme a mio fratello Carlo, in silenzio da diversi anni e oggi finalmente con il concorso Panettone Re trova la giusta enfasi, anche mediatica. La lavorazione del prodotto la facciamo con coscienza e tradizione quella vera, semplice di una volta” 

Il Panettone Belsito spedito anche a GazzaGolosa

E come se non bastasse questo riconoscimento, sempre in questi giorni ne è arrivato anche un altro dalla Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo italiano più conosciuto, che ha organizzato GazzaGolosa un concorso nazionale dove la selezione sarà fatta da cuochi nazionali ed internazionali e tra il 21 e 22 dicembre prossimo sarà resa nota la classifica sullo stesso quotidiano. Il Panettone Belsito di Serrone è stato già spedito per la degustazione. Nella lettera spedita a Gabriele poi ci sono le caratteristiche che deve avere il panettone e guarda caso sono quelle con le quali lo chef serronese lavora da qualche anno il panettone natalizio in silenzio e per pochi "intimi". Quest’anno ha deciso di esportare la sua tradizionale ricetta nel panorama italiano.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento