Serrone, premiato il dott. Maurizio Lucidi, in pensione dopo 40 anni di attività professionale

Cerimonia ufficiale in Comune con il sindaco Natale Nucheli e con gli altri componenti dell'amministrazione

Con una cerimonia ufficiale, tenuta in aula consiliare, il sindaco di Serrone, Natale Nucheli, e l'Amministrazione comunale hanno consegnato una pergamena al dottor Maurizio Lucidi, andato in pensione dopo 40 anni da medico di base del Comune di Serrone nonché, in passato, anche amministratore comunale del paese.

Il rispetto della comunità tutta

Oltre al sindaco Nucheli, che ha ripercorso gli anni di impegno del dottor Lucidi rispetto alla comunità serronese, come medico preparato e sempre disponibile – anche oltre gli orari di studio – e attento alle esigenze dei cittadini, a salutarlo c'erano gli amici più stretti, tra cui i due sindaci Sesto Damizia e Maurizio Proietto, e altri amministratori del passato, che ne hanno ricordato le qualità dimostrate come amministratore pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pergamena e lo stemma

Nel corso dell'iniziativa sono stati consegnati al dottor Lucidi una pergamena e lo stemma del Comune e si è brindato insieme alla famiglia e ai cittadini che hanno voluto essere presenti. Per l'occasione è stato anche presentato ufficialmente il dottor Ugo Germanò che, da lunedì 26 marzo, ha preso il posto del dottor Lucidi come medico di base nel comune di Serrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento