Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Serrone, al professor Zichichi il premio Internazionale per la Pace "Beato Papa Paolo VI"

Il professore ha ricordato particolari di vita, forte della sua veneranda età di 89 anni, e degli incontri con tutti i migliori scienziati del mondo

"Scienza e fede sono un dono di Dio" ha concluso così la conferenza che ha tenuto a Serrone lo scienziato e fisico Prof. Antonino Zichichi, venuto a riturare il  suo 105^ premio Internazionale per La Pace Beato Paolo VI, giunto alla sua III Edizione, organizzato da Don Primo Martinuzzi e Don Piero Isola delle parrocchie San Pietro Apostolo e Sacro Cuore di Gesù e dall’Ass. Consacrati dello Spirito Santo.

Gli intevernti

I suoi interventi su diversi argomenti hanno attirato l’attenzione della folta platea perché illustrati con la semplicità che da sempre lo contraddistingue, ed ha calamitato l’attenzione facendo sembrare la scienza una materia semplice. Il professor Zichichi ha raccontato particolari di vita, forte della sua veneranda età di 89 anni, e degli incontri con tutti i migliori scienziati del mondo. Poi ha parlato di neutrini sulle galassie sulla terra, e dei neutroni che compongono il corpo umano. 

Il dibattito su Paolo VI

Molto interessante il dibattito che si è svolto proprio su Paolo VI tenuto da Don Vincenzo Spina che ha commentato “La ricezione dell’Enciclica “Hamnae Vita” nella gerarchia ecclesiastica e tra i teologi, al tempo della sua pubblicazione”, e l'intervento del Dott. Antonio Rosa, fondatore di “Radio San Giuseppe” che ha trattato il tema: “San Giuseppe custode della vita Nascente”. A seguire ancora la discussione sul tema trattato sempre da Don Piero Isola “Il miracolo della Beatificazione, ed il miracolo della canonizzazione del Papa Paolo VI, come sua ulteriore testimonianza”. Non bisogna dimenticare, che Il Beato Paolo VI sarà fatto santo il prossimo 14 Ottobre da Papa Francesco.

Prima di consegnare il premio al prof. Zichichi, sono stati consegnati, altri premi a: Padre Alavro Barbaric alla memoria, all’ex sindaco Natale Nucheli, per aver districato pratiche amministrative complesse per il piccolo complesso edilizio “l’Eremo Beato Paolo VI” sul Monte Scalambra; all’associazione Civis di Ferentino; al comitato Residenti di Colleferro, rappresentato da Maria Luisa e Ina Camilli; alla memoria di Sr. Antonella Domeneghetti; al coro dei piccoli “ Jesus & Co”– Il Sacro Cuore di Gesù e al gruppo Grest giovani Animatori della parrocchia di San Pietro Apostolo. Ai ragazzi del I  e II anno della parrocchia San Pietro è stato donato il certificato di battesimo.  Molto interessante l’intervento del maestro Franco Mezzena, violinista, accompagnato alla chitarra da Eros Roselli. E’ stato un pomeriggio unico accompagnato anche dal complesso bandistico Monte Scalambra, che ha accolto gli ospiti . Ha presentato l'evento la giornalista Safiria Leccese. A rappresentare il Comune di Serrone il vice sindaco Enilde Tucci e l’assessore Andrea Moscetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, al professor Zichichi il premio Internazionale per la Pace "Beato Papa Paolo VI"

FrosinoneToday è in caricamento