menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serrone, la Rocca dei Colonna è finalmente Parco Archeologico

Con la denominazione Parco della Rocca di Torre Colonna, il monumento simbolo della città è stato accreditato alla Rete Regionale delle dimore, ville, complessi architettonici e del paesaggio, parchi e giardini di valore storico della Regione Lazio

La Rocca dei Colonna di Serrone (Fr) è entrata nella Rete Regionale delle dimore, ville, complessi architettonici e del paesaggio, parchi e giardini di valore storico e storico-artistico della Regione Lazio

La Rocca dei Colonna è, finalmente, Parco Archeologico. Con la denominazione Parco della Rocca di Torre Colonna, il monumento simbolo della città è stato accreditato alla Rete Regionale delle dimore, ville, complessi architettonici e del paesaggio, parchi e giardini di valore storico e storico-artistico della Regione Lazio.

L'istanza, presentata dal Sindaco Giancarlo Proietto è stata curata dall'Architetto Luca Calselli, con Dario Biello, Cinzia Di Fazio, Fabiana Fraiegari e Giancarlo Flavi, nell'ambito di un più generale progetto di valorizzazione, di tutela e di sviluppo della città, a partire dal suo nucleo originario, e del suo comprensorio.

L'accreditamento alla prestigiosa Rete Regionale, è un passaggio fondamentale, perché, oltre a dare forza al progetto, riconosce, istituzionalmente, valore identitario e connotante ai luoghi.

Serrone sarà uno dei borghi del progetto #BorgoFuturo, con capofila Arpino, città candidata a Capitale Italiana della Cultura 2022. Il progetto Borgofuturo, di Ri-Gymnasium, indaga le possibilità di un urbanesimo sostenibile e la ricerca di una nuova policy per le aree marginali del paese, ipotizzando il superamento del concetto di periferia e l'opportunità di città a misura d'uomo e di nuclei urbani diffusi, che siano belli e attrezzati e, dunque funzionali e capaci di attrarre nuove occasioni di sviluppo e nuovi cittadini residenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento