Sora, attestato di merito al finanziere Luciano Alfano, stroncato da un infarto

Nel corso della festa della Guardia di Finanza, il comandante provinciale delle fiamme gialle, il colonnello Alessandro Gallozzi, ha voluto dare merito al brigadiere capo. A ritirare l'encomio la moglie ed il figlio

Commozione e lacrime durante la festa per il 245esimo anniversario della fondazione della Guardia di Finanza. A Frosinone, presso la sede del comando provinciale, nel corso della cerimonia, è stato consegnato un attestato di merito concesso dal Comandante Provinciale di Frosinone, il colonnello Alessandro Gallozzi, alla memoria del Brigadiere Capo Alfano Luciano, il bravo investigatore in servizio presso la tenenza di Sora, stroncato da un malore lo scorso mese di maggio A ritirare l'encomio c'erano la moglie ed il figlio.

La motivazione

Sovrintendente già in forza alla Tenenza di Sora, di indubbie pregevoli capacità professionali, serietà e spiccato senso della responsabilità, evidenziando altissimo senso del dovere ed ottime doti culturali, operava fornendo costante e lodevole comportamento nell’adempimento dei propri doveri ed elevato rendimento in servizio. nell’esecuzione dei compiti istituzionali propri del reparto, palesava rare doti di impegno e di inesauribile spirito di sacrificio meritandosi la profonda stima dei superiori gerarchici e dei colleghi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento