Sora, teledidattica e solidarietà: appello a donare strumenti informatici agli studenti in difficoltà

Importante iniziativa per gli studenti che non possono, per mancanza di mezzi. seguire le attività scolastiche a distanza

Nella sue dirette quotidiane durante il fine settimana sulla pagina Facebook del Comune di Sora, il Sindaco Roberto De Donatis ha annunciato un'importante campagna di solidarietà a sostegno degli studenti in difficoltà.

Da oggi,  lunedì 6 aprile, sarà possibile contattare il Comune per donare tablet e computer usati destinati agli studenti che, essendone sprovvisti, non possono svolgere le attività di didattica a distanza. Si tratta di un'iniziativa importantissima perchè dopo la chiusura delle scuole, a causa dell'emergenza Covid-19, le classi sono diventate "virtuali" e gli allievi degli istituti di ogni ordine e grado seguono le attività didattiche esclusivamente on-line.
Per donare i mezzi informatici, che devono essere usati ma funzionanti, è necessario contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, al numero 0776 828219 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il lunedì e giovedì pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 17.00. 

I donatori comunicheranno nome, cognome, numero di telefono e tipologia del materiale informatico. I beneficiari dell'iniziativa, invece, dopo avere fornito nome e cognome e recapito telefonico, saranno ricontattati per ricevere successivamente il pc o il tablet. Le donazioni andranno agli studenti in difficoltà, iscritti presso gli istituti scolastici della Città di Sora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento