Sora, giornata contro la violenza sulle donne, drappo rosso esposto in Comune

“La violenza sulle donne è un dramma sociale e, purtroppo, le statistiche di quest’anno sono in crescita. Ritengo che vada diffusa capillarmente una cultura del rispetto che parta anche da iniziative come “Vetrine contro violenza”, rivolta al tessuto commerciale

Questa mattina, sulla facciata del palazzo comunale, le socie dell’associazione “Iniziativa Donne” hanno steso il drappo rosso simbolo della lotta alla violenza contro le donne. Da oggi fino al 25 novembre, giornata indetta dall’Onu per l’abolizione di abusi e violenze sulle donne volta a sensibilizzare sulla tematica la società, le istituzioni e le associazioni, la realtà sorana ha indetto per il quinto anno consecutivo anche il format “Vetrine contro violenza”. A patrocinare entrambe le iniziative il Comune di Sora.

Il commento del sindaco De Donatis

ll sindaco Roberto De Donatis ha dichiarato: “La violenza sulle donne è un dramma sociale e, purtroppo, le statistiche di quest’anno sono in crescita. Ritengo che vada diffusa capillarmente una cultura del rispetto che parta anche da iniziative come “Vetrine contro violenza”, rivolta al tessuto commerciale. Auspico che ci sia una grande partecipazione che deve caratterizzare tutte le manifestazioni volte alla sensibilizzazione della cultura del rispetto, soprattutto nelle scuole. Le nuove generazioni devono essere consapevoli della valenza e della necessità della costruzione del dialogo e del rispetto tra i sessi. Siamo sicuri degli effetti positivi derivanti da queste iniziative. Massimo è il sostegno dell’istituzioni”.

“Vetrine contro violenza” è un format è gratuito e per informazioni è possibile contattare l’associazione “Iniziativa Donne” al 334.3776066 oppure per mail al contatto iniziativadonnesora@libero.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento