Sora, all'artista Michele Rosa l'attestazione di cittadino benemerito

La cerimonia sarà tenuta dal sindaco presso la sala consiliare lunedì due settembre

Foto tratta da area-c.it

Il sindaco di Sora, il 2 settembre 2019 alle ore 12;00 presso la sala Consiliare del Comune di Sora, conferirà l’attestazione di cittadino benemerito all'artista Michele Rosa quale riconoscimento pubblico per l’attività svolta in campo artistico e culturale, contribuendo al prestigio della municipalità e alla diffusione dell’arte nella città di Sora.

"Michele Rosa infatti ha mostrato sempre un grande senso di attaccamento al territorio ed una particolare attenzione per la Città di Sora, riferimenti che sono stati costantemente anche al centro della sua laboriosa ricerca del bello ed interpretazione e traduzione della realtà mediante il linguaggio artistico.

Giova ricordare che nel 1962 M.R. ha iniziato una fitta interlocuzione con gli uffici delle istituzioni locali e centrali per perorare la fondazione di un istituto artistico superiore a Sora che nel 1970 finalmente si concretizzò con l’istituzione dell’ “Istituto Statale d’Arte”.

Inoltre si è impegnato ad incentivare le iniziative culturali nella nostra provincia, come l’importante concorso di “Pittura in Ciociaria” presso l’Abbazia di Casamari in occasione del quale affiancò una prestigiosa giuria presieduta da grandi nomi come Giorgio De Chirico, Eliano Fantuzzi, Felice Ludovisi, Franco Miele, Claudia Refice, Carlo Savini, Giuseppe Selvaggi, Gisberto Ceracchini.

Negli anni 1965, 1967 e 1971 curò la “Biennale d’Arte Sacra” di Pittura e Scultura a Sora, con il patrocinio della Curia Vescovile della diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo.

A parigi n, dopo l’esposizione alla galleria “Montmartre” nel 1969 ricevette l’investitura dai suoi colleghi a Console onorario della “Repubblique de Montmartre”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A coronamento di una brillante e lunga carriera, nel 2013 gli è stato conferito il titolo onorifico di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Anagni, un boato e poi le fiamme invadono l'ex Polveriera

  • Beccati con il tachigrafo manomesso, ritirate tre patenti a degli autotrasportatori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento