rotate-mobile
Attualità Sora

Sora, la Asl precisa: “Nessuna chiusura del reparto SPDC dell’ospedale”

Smentita la voce circolata nei giorni scorsi. Per la carenza di personale si stanno cercando nuove soluzioni

Nei giorni scorsi si era fatta strada la notizia della possibile chiusura di un reparto importante come quello dell’SPDC nell’ospedale di Sora. A smentire tale ipotesi è la Asl di Frosinone attraverso una nota inviata alla stampa che vi riportami qui di seguito.

La nota della Asl

“Non esiste alcuna ipotesi di chiusura dei servizi e delle strutture sul territorio, come ad esempio l’SPDC di  Sora, per quanto riguarda l’assistenza psichiatrica territoriale nella ASL di Frosinone. Come nelle altre realtà territoriali – spiega la ASL di Frosinone – vi è una carenza di  personale e di organico, ma sono in corso le procedure concorsuali  per l’assunzione di nuovi psichiatri e psicologi e dal mese di  luglio con la nuova graduatoria si potrà procedere con le assunzioni  per integrare gli organici a disposizione e far fronte così al fabbisogno.

La carenza di personale

Per quanto riguarda infine gli straordinari è stata fatta una determina dal Direttore del Dipartimento di Salute Mentale che prevede in casi eccezionali,  e solamente temporaneamente,   la possibilità di accorpare gli ambulatori senza limitare servizi o creare disagi all’utenza. In conclusione si tratta di una ottimizzazione delle  risorse che ad oggi non è mai stata utilizzata,  né si è mai resa necessaria. Ad oggi infatti tutti gli ambulatori sono pienamente in funzione e operativi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, la Asl precisa: “Nessuna chiusura del reparto SPDC dell’ospedale”

FrosinoneToday è in caricamento