rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Attualità Sora

Sora, protesta shock in via Cellaro: manichini sull'asfalto come pedoni investiti

A nulla sono serviti gli appelli e gli incontri, il pericolo persiste. I residenti chiedono aiuto ma il sindaco non li ascolta.

Manichini raffiguranti pedoni investiti, per chiedere la messa in sicurezza dell'importante arteria stradale di Sora. Con questa azione eclatante i residenti di via Cellaro vogliono sollecitare il sindaco De Donatis a dare seguito alle richieste protocollate qualche settimana fa, e che ponevano all'attenzione del primo cittadino, la totale mancanza di sicurezza stradale sia per i pedoni che per gli automobilisti. Installazione di dossi artificiali, e ripristino della segnaletica sia orizzontale che verticale, con esposizione del limite di velocità a 30km/h. Erano queste le richieste avanzate dai residenti, che il sindaco Roberto De Donatis ha rispedito al mittente. A nulla sono serviti infatti gli appelli, gli incontri, i proclami del sindaco. La situazione di via Cellaro resta critica, e il rischio che accadano di nuovo episodi tragici è altissimo. Ora toccherà vedere come reagirà l'Amministrazione a questo ennesimo sollecito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, protesta shock in via Cellaro: manichini sull'asfalto come pedoni investiti

FrosinoneToday è in caricamento