Attualità

Veroli, dedicato all'ingegner Bartolomucci il viadotto di 'Scannacapre'

L'imponente opera che sovrasta l'area degli Ernici e che, attraverso la superstrada Sora-Frosinone-Ferentino, collega la Ciociaria con l'Abruzzo è stata progettata dal professionista che per anni è stato anche sindaco di Sora

Il viadotto “Scannacapre” che sovrasta in territorio di Veroli la superstrada Sora-Frosinone-Ferentino è stato dedicato al 'padre-progettista', l’ingegner Carlo Bartolomucci. L'imponente opera, ideata dal professionista sorano che ne diresse anche i lavori di costruzione, fu apprezzata da tutti gli organismi di valutazione per il valore tecnico e il rispetto dei parametri di impatto ambientale ed è tuttora un'infrastruttura vitale per l'economia provinciale visto che collega la provincia di Frosinone con l'Abruzzo e la costa Adriatica. L'Ingegner Bartolomucci, per molti anni è stato anche amministratore e sindaco di Sora. L'intitolazione fu proposta nel 2006 dall'ingegner Rolando Sarra che della strada fu Ingegnere capo, e fu l'Ordine degli Ingegneri della provincia di Frosinone a farla propria presentandola al Comune di Veroli, all'Astral, a vari Assessorati regionali ed infine all'Anas. A tutti questi Enti ed a coloro che hanno consentito questa intitolazione va la gratitudine dell'Ordine degli Ingegneri e dei familiari del compianto ingegnere Carlo Bartolomucci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veroli, dedicato all'ingegner Bartolomucci il viadotto di 'Scannacapre'

FrosinoneToday è in caricamento