Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Sparatoria in carcere, Ascari (Antimafia): “Presto sentiremo direttrice del penitenziario di Frosinone”

Nei prossimi giorni si terrà l’audizione della direttrice Teresa Mascolo nel Comitato sulla revisione del 41 bis. Lo rende noto la sua coordinatrice, Stefania Ascari (M5S), membro delle Commissioni Giustizia e Antimafia

Nei prossimi giorni si terrà l’audizione della direttrice del carcere di Frosinone, Teresa Mascolo, nel Comitato 41 bis dell’Antimafia a fronte della recente sparatoria registrata nella casa circondariale del capoluogo ciociaro.

A renderlo noto via social è direttamente la coordinatrice del comitato sulla revisione del carcere duro, ovvero la deputata del M5S Stefania Ascari, membro delle Commissioni Giustizia e Antimafia. L’approdo della vicenda negli appositi organismi parlamentari era stata preannunciata dai commissari pentastellati.

Anche il vicepresidente M5S della Commissione regionale Antimafia, il sorano Loreto Marcelli, ha già accentuato che “è doveroso indagare sull’episodio, accertare le responsabilità e poi confrontarsi con le autorità preposte sulla necessità di garantire ulteriormente misure di sicurezza adeguate e idonee per lavoratori e detenuti”.

Mentre la Procura ha affidato la ricostruzione della scena del crimine agli esperti del Ris, la Prefettura ha messo in chiaro che “dentro provvede l’amministrazione penitenziaria e fuori le forze dell’ordine”. Ora, anche e soprattutto a fronte delle polemiche che hanno accompagnato l’introduzione di una pistola tramite drone, l’Antimafia audirà la direttrice della casa circondariale di Frosinone.   

E non solo: “Ascolteremo inoltre - fa sapere la deputata Ascari - i direttori degli istituti penitenziari di Bologna, Bari e Genova alla luce delle ultime evasioni che si sono verificate”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria in carcere, Ascari (Antimafia): “Presto sentiremo direttrice del penitenziario di Frosinone”

FrosinoneToday è in caricamento