rotate-mobile
La nuova classifica di Pitagora

Spesa per infrastrutture stradali, c’è anche Frosinone tra i 15 capoluoghi con tripla A

Il capoluogo ciociaro, con i suoi oltre 300 mila euro di investimento, centra la AAA nella speciale classifica elaborata per l’Adnkronos dalla Fondazione gazzetta amministrativa

Quindici i capoluoghi di provincia italiani 'promossi' con la tripla AAA nella gestione delle spese per le infrastrutture stradali. Tra questi anche Frosinone. A decretarlo la speciale classifica elaborata per l'Adnkronos dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica italiana, nell'ambito del progetto 'Pitagora', che prende in esame i costi sostenuti nel 2020 da Regioni e capoluoghi di Provincia.

A risultare più 'virtuosi' per questa voce di costi dell'ente, ottenendo così il massimo rating, sono Imperia, che ha speso solo 6.769,18 euro, e poi Andria con 52.187,56, Trani con 99.720,57, Catania con 129.478,21, Vibo Valentia con 151.344,04, Catanzaro con 184.016,81, Novara con 261.079,31, Latina con 308.720,06, Frosinone con 318.666,32, Barletta con 335.584,75, L'Aquila con 345.107,66, Caltanissetta con 423.673,84, Viterbo con 440.674,82, Palermo con 1.110.910,77, Livorno con 1.354.960,75.

Altri 26 capoluoghi risultano pure fra i più virtuosi per questa voce di spesa, ottenendo la doppia AA: Chieti, Foggia, Siracusa, Vercelli, Terni, Ancona, Taranto, Crotone, Potenza, Carbonia Massa, Lodi, Asti,Perugia, Pistoia, Nuoro, Pavia, Lucca, Salerno, Benevento, Alessandria, Trapani, Messina, Modena, Sassari, Reggio Calabria. Mentre sono 19 quelli che si aggiudicano la A: Savona, Rieti, Siena, Napoli, Parma, Roma, Agrigento, Reggio Emilia, Vicenza, Pesaro, Ragusa, Varese, Cagliari, Bari, Prato, Ascoli Piceno, Rovigo, Cuneo, Como.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spesa per infrastrutture stradali, c’è anche Frosinone tra i 15 capoluoghi con tripla A

FrosinoneToday è in caricamento