rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
La richiesta / Torrice

Torrice, il sindaco Santangeli annuncia sui social il rischio di dissesto finanziario e l'opposizione chiede chiarimenti

I consiglieri di minoranza di 'Noi per Torrice' intendono andare fino in fondo e comprendere come i debiti, in pochi mesi di nuova amministrazione, siano passati da 827 mila euro ad 1,7 milioni di euro

“La prima fotografia di bilancio proviene dall’estratto di consuntivo dello scorso anno fatto dai commissari Prefettizi Mancini e Malandrucco. La seconda è stata pubblicata dagli attuali amministratori ed è la bozza di consuntivo di quest’anno dove in pratica gli attuali amministratori, a mezzo social, comunicano il dissesto finanziario del Comune di Torrice. Quello che ci dà il quadro di quanto accaduto in questi mesi sta tutto nella voce Fondi di dubbia esigibilità.
Siamo passati da 827 mila euro ad 1,7 milioni di euro. Come si è creato in pochi mesi, rispetto ad una gestione commissariale di oltre un anno, un buco di circa 800mila euro. Difficile che un comune dichiari dissesto dopo una lunga gestione commissariale ed è facile scaricare la colpa sugli altri. Ora vedremo il consuntivo nelle sue specifiche ma noi già avevamo segnalato le varie criticità dovute ad errori amministrativi, che riteniamo gravi, perpetrati in questi mesi e da noi puntualmente indicati sui quali siamo rimasti inascoltati". A denunciare la grave criticità sono i consiglieri di minoranza al comune di Fabrizio De Santis, Valter Tallini e Giammarco Florenzani del gruppo 'Noi per Torrice'.

"Per caso in questi fondi di dubbia esigibilità hanno inserito i ruoli Imu e Tari di cui hanno sospeso la riscossione qualche mese fa? Per caso in questi fondi di dubbia esigibilità hanno inserito anche i soldi che deve rendere al comune il vecchio gestore del campo sportivo ? Ma come. Non erano quelli che sulla faccenda avevano in mano una transazione per far recuperare qualche denaro all’ente? Chi sta mandando il comune verso il dissesto con grave danno per tutti i cittadini ne dovrà rispondere di fronte al popolo di Torrice ed alla Corte dei Conti che certamente sarà chiamata a verificare tutte le responsabilità
La stessa Corte dei Conti alla quale abbiamo segnalato tutti i gravi errori visti in questi mesi. Dopo sei mesi ecco il risultato di un’amministrazione non adatta ed allo sbando: Il nostro amato Comune di Torrice in dissesto finanziario.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrice, il sindaco Santangeli annuncia sui social il rischio di dissesto finanziario e l'opposizione chiede chiarimenti

FrosinoneToday è in caricamento