rotate-mobile
Attualità

Vaccinazioni senza sosta anche durante la partita dell’Italia, l’Asl di Frosinone: “È vaccinandosi che si fa goal”

L'Azienda Sanitaria Locale ha pubblicato la foto dei vaccinati che, mentre stavano aspettando il tempo di osservazione post vaccino, erano riuniti a tifare gli azzurri di Mancini. Via Aldo Moro presa d'assalto dai festeggiamenti

La vittoria per 2-1 contro il Belgio è valsa per l’Italia la qualificazione alla semifinale di Euro 2020 contro la Spagna. Ovviamente anche a Frosinone è scoppiata la festa, con la centrale Via Aldo Moro presa d’assalto, dopo il triplice fischio dell’arbitro Slavko Vincic, da clacson, musica e trombette.

Ma non solo per strada, festeggiamenti per la vittoria dell’Italia che sono arrivati anche nella sala teatro dell’Ospedale Spaziani di Frosinone dove, anche durante la partita, si è continuato senza sosta a vaccinare le persone.

La pagina dell’Asl di Frosinone, infatti, ha pubblicato la foto dei vaccinati che, mentre stavano aspettando il tempo di osservazione post vaccino, erano riuniti a tifare gli azzurri di Mancini.

“È vaccinandosi che si fa goal”, il commento della Azienda Sanitaria di Frosinone. E la speranza è quella che vaccino e azzurri continuino a sconfiggere i rispettivi avversari fino ai veri festeggiamenti finali, perchè le "due guerre" non sono ancora state vinte.

Festeggiamenti Italia-Belgio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni senza sosta anche durante la partita dell’Italia, l’Asl di Frosinone: “È vaccinandosi che si fa goal”

FrosinoneToday è in caricamento