rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Attualità

Vaccino anti Covid, nel Lazio iniettate oltre 90 mila seconde dosi: ecco quelle somministrate in Ciociaria

In provincia di Frosinone, alle 10 del 5 febbraio 2021, vaccinati 7.242 operatori sanitari e dipendenti e ospiti delle Rsa. 16.328 quelli che hanno ricevuto almeno la prima dose. A livello regionale, in tutto, 215.045 vaccinazioni, di cui 90.102 richiami

Alle 10 di oggi, venerdì 5 febbraio 2021, risultato essere state effettuate 215.045 vaccinazioni anti Covid nel Lazio. 90.102 di queste sono le seconde dosi somministrate a quelli che sono di fatto i reali vaccinati. In provincia di Frosinone i richiami sono per ora 7.242 su un totale di 16.328 iniezioni, di cui 85 nella prima mattinata odierna.  

A livello regionale gli operatori sanitari e dipendenti e ospiti delle Rsa che hanno ricevuto quantomeno la prima dose sono 132.041 donne e 83.004 uomini. Tra questi 10.545 “ciociare” e 5.783 “ciociari”. La Asl di Frosinone, al momento, risulta essere la quarta azienda sanitaria ad aver effettuato più vaccinazioni. Prima delle sue oltre 16 mila, figurano le 24.557 della Asl Roma 1, le 21.863 della Asl Roma 2 e le 17.615 della Asl Roma 5, comprendente anche Colleferro.  

In Ciociaria, in base alla ripartizione per fascia d’età, prevalgono ancora i cinquantenni (50-59 anni): 4.492 dosi. A seguire i quarantenni (40-49) a quota 3.488, i sessantenni (60-69) a 3.081, i trentenni (30-39) a 2.504, i ventenni (20-29) a 1.288, gli ottantenni (80-89) a 624, i settantenni (70-79) a 559, gli ultranovantenni (+90) a 259 e, infine, gli Under 20 (16-19) a 33. Gli Over 80, pertanto, sono per ora 883.  

Vaccino anti Covid Over 80, ecco perché si prenotava solo a Frosinone. Sparito, però, un punto vaccinale
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti Covid, nel Lazio iniettate oltre 90 mila seconde dosi: ecco quelle somministrate in Ciociaria

FrosinoneToday è in caricamento