menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato

L'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato

Nel Lazio oltre 1.7 milioni di vaccinazioni Covid. D’Amato: “Se ci danno le dosi, ne iniettiamo pure 100 mila al giorno”

Per l’assessore regionale, mentre il 25% della popolazione target ha già ricevuto almeno la prima dose, “il problema sono le forniture”. Anche perché mille farmacie sono in stand by. In provincia di Frosinone più di 123 mila somministrazioni di vaccino

Mentre il Lazio si avvia verso 1.8 milioni di vaccinazioni anti Covid, di cui oltre 123 mila in provincia di Frosinone, l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato è sicuro di poter rispettare quanto richiesto dal commissario Francesco Paolo Figliuolo: 50 mila somministrazioni al giorno.

“Saremmo in grado di arrivare persino a 100 mila, ho in stand by una rete di 1.000 farmacie - ha fatto presente D’Amato nel corso di un’intervista rilasciata a La Stampa - Il problema sono le forniture”. Anche perché sono stati attivati due nuovi hub vaccinali, La Vela del Policlinico Tor Vergata ma soprattutto il più grande drive in regionale presso il Valmontone Outlet, a disposizione anche del nord della Ciociaria.

In tutto il Lazio, nel frattempo, il 25% della popolazione target (con più di 16 anni) ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino e l’11% anche la seconda. Rispetto ai prenotati, il 99% degli Over 80 ha avuto la prima e il 77% la seconda, il 67% degli Over 70 la prima e il 19% la seconda e il 58% degli Over 60 la prima e il 14% la seconda.

Fino alle 9 di oggi, lunedì 26 aprile 2021, risultano effettuate per l'esattezza 1.740.529 somministrazioni in tutto il Lazio. Tra queste le 123.420 della Asl di Frosinone. I laziali che hanno completato il percorso vaccinale, inclusivo della seconda dose, sono 541.918 (40.389 in provincia di Frosinone). 

A livello regionale risultano 1.221.235 prenotazioni online, di cui 84.867 nell'Azienda sanitaria ciociara. A partire dalla mezzanotte di domani, martedì 27, sarà possibile prenotare anche per le persone con comorbidità (categoria 4), come da tabella 3 del piano nazionale, appartenenti alla classi d'età 50-59 anni (nati tra il 1962 e il 1971). Da venerdì 30, invece, spazio a tutti i nati nel 1962 e 1963 (58-59 anni). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento