Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | #andràtuttobene, il grido di speranza che invade la rete da Arcinazzo Romano

In questi giorni è diventato virale sui social il video degli ospiti e degli operatori della RSA Icilio Giorgio Mancini che puntano all’ottimismo per superare questo difficile momento di emergenza Coronavirus

 

In questi difficili giorni di emergenza sanitaria si susseguono i messaggi di speranza accompagnati dalla frase “tutto andrà bene”, piccoli gesti che servono ad alleviare le lunghe giornate in cui per evitare che il coronavirus di diffonda ulteriormente dobbiamo rimanere a casa, o perlomeno ridurre allo stretto necessario i movimenti.

Il video (che potete vedere in alto) è stato realizzato dagli operatori e dagli ospiti della RSA Icilio Giorgio Mancini che si trova agli Altipiani di Arcinazzo Romano tra l’estremo sud della provincia di Roma ed il nord della Ciociaria ed in pochi giorni è diventato virale in rete raccogliendo migliaia di visualizzazioni.

La struttura è una RSA accreditata, dove sono presenti oltre 100 ospiti per lo più con patologie neurologiche (demenze, alzheimer ecc), 90 posti sono RSA accreditati e poi ci sono posti di casa di riposo. Tra dipendenti e collaboratori ogni giorno ci sono altre 70 persone.

“Operatori&Ospiti suonano la carica per sconfiggere il Coronavirus (COVID-19), urlando #andràtuttobene”

“Questo è il nostro slogan – spiegano a frosinonetoday alcuni operatori della struttura sanitaria - che ha dato vita all’idea per realizzare il video. In questo momento, più che mai, è fondamentale l’impegno di Tutti: resta a casa, proteggi te stesso e gli altri! Durante questo periodo di emergenza epidemiologica abbiamo arrivato il servizio di video chiamata tra ospiti e familiari vista la loro impossibilità a muoversi per via degli impedimenti dati dal decreto e per evitare la diffusione del virus”

RSA Arcinazzo-2

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento