Pasqua amara per i dipendenti della Croce Verde, senza stipendi da mesi e senza alcuna sicurezza

Situazione allo sbando in provincia di Frosinone per coloro che si occupano del trasporto secondario dei pazienti. Il grido di allarme del sindaco e le lettere al Prefetto

Decine di famiglie sul lastrico e una Pasqua amara per i dipendenti della Croce Verde in tutta la provincia di Frosinone. I disagi e le sofferenze di queste operatori stanno passando nella più totale indifferenza nonostate il loro delicato e importante lavoro. Quindi per la quinta volta, attraverso il loro sindacato, hanno scritto una lettera alle autorità competenti e al prefetto di Frosinone affinché si intervenga per sanare una situazione oramai insostenibile. 

Ben cinque diffide non sono bastate

A nulla sembrano essere valsi i numerosi tentativi di richiesta di chiarimenti - commenta il segretario provinciale della Uil Paolo Pandolfi - sia da parte della scrivente O.S., sia da parte della stazione appaltante che in data 14/03/2018 con la nota prot. N. 24665 sembra si sia formalmente accorta dei gravi inadempimenti in essere sul servizio pubblico appaltato. Cogliamo allora l’occasione per ricordare che ancora, ad oggi, permangono degli ingiustificati ritardi nel pagamento delle retribuzioni di tutto il personale, ferme addirittura al mese di dicembre 2017. Tutte le retribuzioni fino ad ora erogate non hanno mai tenuto conto degli orari di lavoro effettivamente svolti dal personale, ma sempre dell’orario di lavoro contrattuale. Di fatti molti operatori sanitari vantano ben più delle 160 ore mensili pagate”.

Non si escludono significative forme di protesta

"Atteso il mancato riscontro alle precedenti istanze, si ritiene di attivare, con apposita e separata istanza, la procedura amministrativa della surroga nel pagamento delle retribuzioni ordinarie da parte del RUP della stazione appaltante, così come espressamente previsto dall’art. 30 comma 6 del Codice degli Appalti (D. Lgs. 50/2016). Non si escludono altresì significative forme di protesta sindacale nelle prossime settimane, le quali saranno anticipate da assemblee sui luoghi di lavoro. Sarà cura della scrivente O.S. osservare chiaramente i termini di preavviso previsti dalla Legge per l’indizione degli strumenti su indicati".   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

  • Torna il Coronavirus a San Cesareo

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento