rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
NORALAVORA

Lavoro, ecco gli incentivi Inps per far pagare meno tasse alle aziende per i nuovi assunti

E' in uscita la circolare INPS sullo sgravio contributivo in oggetto.

A una prima lettura, da tenere d'occhio i seguenti punti: • Lavoratori per i quali spetta l’incentivo: devono essere disoccupati (dichiarazione DID effettuata) o privi di impiego che dichiarano al sistema informativo delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità (sempre la DID on-line).

• Rapporti incentivati: per assunzioni dal 1 gen al 31 dic 2020.

- le assunzioni e le trasformazioni a tempo indeterminato;

- i rapporti di apprendistato professionalizzante;

- i rapporti di lavoro subordinato instaurati in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di lavoro.

Da attenzionare: Qualora alla data della trasformazione il lavoratore abbia almeno 25 anni di età, rimane fermo il rispetto del requisito consistente nell'essere privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

• Coordinamento con altri incentivi (cumulabilità):

- con i percettori del reddito di cittadinanza;

- con l'incentivo della legge di bilancio per gli under 35;

- con altri incentivi regionali di natura economica.

Noralavora è a disposizione per l'inoltro delle domande di agevolazione.

Telefono: 0775/728858 -  370/1086270 -  379/1005764

Email: luigi@noralavora.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, ecco gli incentivi Inps per far pagare meno tasse alle aziende per i nuovi assunti

FrosinoneToday è in caricamento